SIAMO TUTTI PINO MANIACI – 7 GIUGNO 2008

Grande partecipazione dei promotori dell’iniziativa.

Presenti oggi presso la sede della piccola ma grande televisione di Pino Maniaci Telejato cittadini, Associazioni, Organizzazioni sindacali, Organizzazioni laiche ed ecclesiali
Grande assente la stampa ed i media. Presente solo La Repubblica e Radio Alcamo. Non ne chiederemo la motivazione, troveremmo tutte le giustificazioni prive di qualsiasi fondamento.
La conferenza stampa ripresa integralmente e che sarà inserita su You tube e all’interno dei siti che la potranno ospitare, è stata ugualmente decisamente un successo.
Ogni promotore ha dichiarato la propria motivazione a far parte dell’iniziativa “Siamo tutti Pino Maniaci”.
E’ stata descritta l’iniziativa che avrà inizio il giorno 9 giugno 2008 alle ore 14,15 con il primo conduttore Salvatore Como – Segretario Provinciale Sindacato Polizia – S.I.A.P.
Momenti anche commoventi nel corso della lettura delle lettere di Luigi Ciotti e Rita Borsellino.
L’iniziativa ha consolidato, inoltre, anche un altro e fondamentale punto. Telejato , è realmente la nostra televisione.
Quella televisione che da ora in poi sarà utilizzata non più soltanto dai Partinicesi ma da tutti i cittadini Siciliani in nome proprio della libertà d’informazione e contro le mafie.
Infatti, i conduttori che leggeranno i TG, saranno a loro volta intervistati da Pino Maniaci ed avranno la possibilità di parlare degli argomenti di propria competenza e responsabilità.
Riteniamo, questa, una conquista di democrazia partecipativa senza precedenti.
Tra i promotori dell’iniziativa anche il Sindaco di Vittoria Giuseppe Nicosia.
Promuovere l’iniziativa “Siamo tutti Pino Maniaci” significa entrare a fare parte di un “popolo che intende essere presente”, non soltanto più virtualmente, nelle lotte alla mafia e per la libertà della vera informazione.
E’ possibile iscriversi e vedere i moltissimi promotori dell’iniziativa entrando anche nel sito www.telejato.it , collegato direttamente con la pagina web “Siamo Tutti Pino Maniaci”

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Censurati, fai una donazione!

About the Author