Censurati.it

Padroni di niente, servi di nessuno

indifferenza dei media

lettera aperta di un lettore

Gent.mo Dott. Mario Agnes, Il 16 Dicembre Haider sarà ospite della Santa Sede e in quell’occasione porterà in dono il tradizionale albero natalizio austriaco: un neonazista in Vaticano durante l’Anno Giubilare è un evento sensazionale. Tuttavia l’amicizia di Giovanni Paolo II con esponenti dell’estrema destra non deve sorprendere, basti ricordare l’ottimo rapporto con il Generale Pinochet.

Sono invece profondamente addolorato e disgustato dall’indifferenza dei media e del governo italiano. I giornali che per mesi hanno descritto Haider come il nuovo Hitler oggi non riportano la notizia nemmeno in ultima pagina. A dieci giorni dall’incontro, nessuno (o quasi) ha sentito il bisogno di alzare la voce contro le cattive compagnie del Pontefice: c’è senza dubbio la necessità di un maggiore rigore morale. Lei, Direttore, cosa ne pensa?
Daniele Frongia

Commenti Facebook

68 thoughts on “indifferenza dei media

  1. basta comunismo!!le prossime elezioni vi spazzeranno!!!W l’Italia e viva la democrazia liberale!

  2. i tuoi interrogativi rivelano conoscenza storica ed intelligenza, proprio quella che manca a molti di quelli che ti hanno risposto

    ciao

  3. la Chiesa Ë una cosa, l’insegnamento di Cristo tutt’altra. Ciao

  4. pienamente d’accordo, la lettura del vangelo e’ uno schiaffo alla chiesa…

    ciao ciao

  5. … non ci facciamo tutti una login, in modo da parlare con una persona (sia pure solo con un alias di riferimento) invece di stare anonimo contro anonimo ma nessuno sa con chi sta parlando? Solo un consigio, per carit‡… Io l’ho fatto, almeno sapete contro chi inveire!
    Antonella

  6. Non sono un prete, ne tanto meno un sostenitore accanito della chiesa, ma noi che giudichiamo con tutta questa razionalit‡, NON SIAMO CERTO MIGLIORI DI LORO ! ! ! . Tutti commettiamo degli errori ma quando si tratta di giudicare, siamo sempre disposti a dimenticare i nostri per dare a dosso agli altri. COMPLIMENTI ! ! !

  7. Forse cercare di farlo capire È difficile, ma credo che sia eccessivo definirlo neonazista. Non credo che si possa giudicare male un uomo politico che cerca di mantenere pulito il proprio Paese dall’invasione islamica (e non solo) di questi anni. Ritengo che Haider sia pi? furbo di tutti noi italiani, che, secondo gli ideali di accoglienza dell’attuale legislatura, permettiamo che un gran numero di clandestini e di criminali giungano in Italia. L’incontro tra Haider e il papa, dunque, non deve stupire nÈ si deve credere che un semplice incontro con scambio di doni diventi un’amicizia. Anzi io sostengo il Papa perchË, nonostante la sua non pi? smagliante salute, si prodiga per la pace nel mondo (vedi incontro con Fidel Castro, certamente non nazista ma dittatore comunista). Tuttavia, con rispetto della tua opinione, ti saluto e ti auguro buon lavoro.
    Diego B.

  8. Non solo quelle (di vittime), ma anche i 10 milioni di cinesi (o erano di pi??) …

  9. le statistiche dimostrano che la criminalita’ non dipende dai flussi migratori, mi spiace.

    politici impuniti ‘sporcano’ la nostra italietta, e tu te la prendi con l’invasione islamica (ah ah).

    il papa e’ amico intimo di dittatori di destra (e castro era solo strumentale), molte lettere pubbliche lo dimostrano, mi spiace.

    haider e’ piu’ furbo di te, mi spiace. e dovrebbe dispiacre anche a te

    ciao

    ste

  10. se non vado errato il papa Ë anche amico della cina, di castro, ecc. ecc.

    saluti

  11. scusi sa, ma a lei risulta che haider abbia ucciso o fatto uccidere qualcuno? a me personalmente no, al contrario di stalin, lenin, castro, milosevic, e i rispettabili di sx che governano in cina, bravi continuate cosi, indignatevi che fate bene, anzi per le persone sopracitate io proporrei di farle sante che ne dite?

  12. Le consiglio un libro di storia (che evidentemente non ha mai letto): L’et‡ contemporanea, Vidotto, Sabbatucci, manuale non certo di sinistra. Comunque non si preoccupi, ci pensa il papa a santificare i carnefici

    Marco Pisani

  13. senta sig. Marco, lei molto probabilmente non ha capito la mia ironia, o forse non sono stato capace di esprimerla, ma lasci che le dica due cosette, primo; invece di sputare sentenze sui libri di storia che io non ho mai letto, si chieda perchÈ non ne ho mai letto uno, secondo me i libri di storia sono tutti faziosi, parlano del fascismo e del nazismo, vero, brutto capitolo della nostra storia, ma dica quanti libri a letto lei sulle foibe del carso, o come hanno ottenuto il potere i vari castro, lenin milosevic ecc.quanti centinaia di morti hanno fatto, quanti libri trova nelle edicole che parlano di quello che hanno fatto i pertigiani appena finita la guerra, io a mio nonno credevo di quello che mi raccontava, perchÈ lui la guerra l’ha fatta e ha visto con i suoi occhi. secondo ci siamo indignati di haider dal papa, perchÈ non ci indignamo anche di castro dal papa? guardi che piaccia o meno, Haider È stato eletto democraticamente con libere elezioni e non spargendo del sangue.

    Un’ultima cosa, vada in Carinzia a vivere poi mi racconter‡ come si vive.

    Senza polemiche, la saluto cordialmente.

    Marco

  14. si vede ke 6 un poveretto!L’Italia l’hanno fatta i nostri nonni con il sangue e la gloria!ONORE E FEDELTA’! WALTER

Comments are closed.