Censurati.it

Padroni di niente, servi di nessuno

Accuse al Papa. Le madri di plaza de mayo

Unite dalla perdita dei figli per mano di Pinochet e dei suoi sostenitori, le madres de plaza de Mayo hanno inviato una lettera aperta al Papa nella quale, oltre al rancore e alle ferite di madri dei desaparecidos, si leggono anche pesanti accuse rivolte al Santo Padre, una lettera dettata dalla disperazione di chi perde un figlio. Ora che l’ex dittatore è agli arresti domiciliari vengono allo scoperto testimonianze sui desaparecidos. La lettera, che è una pesante accusa, si può trovare in lingua spagnola sul sito www.madres.org, la riportiamo qui in italiano.

 

Buenos Aires 23 febbraio 1999

Sig Giovanni Paolo II

Ci è costato diversi giorni assimilare la richiesta di perdono che Lei, Sig. Giovanni Paolo II, ha inoltrato in favore del responsabile di genocidio Pinochet.

Ci rivolgiamo a Lei come cittadino comune, perchè ci sembra aberrante che dalla sua poltrona di Papa in Vaticano, senza conoscere, senza avere sofferto sulla sua pelle la tortura con scariche elettriche, le mutilazioni e le violenze sessuali, abbia il coraggio di chiedere, in nome di Gesù Cristo, clemenza per l’assassino Pinochet.

Gesù è stato crocifisso e la sua carne è stata lacerata dai Giuda come Lei che oggi difende gli assassini.

Sig. Giovanni Paolo II, nessuna madre del Terzo Mondo che ha dato alla luce, allattato e curato con amore un figlio che è stato mutilato dalle dittature di Pinochet, Videla, Banzer, Stroessner, accetterà con rassegnazione la sua richiesta di clemenza.

Noi Madri ci siamo incontrate con Lei in tre occasioni, ma Lei non ha impedito i massacri, non ha alzato la voce in difesa delle nostre migliaia di figli durante quegli anni di terrore.

Adesso non abbiamo più dubbi su da quale parte sta Lei, ma sappia che malgrado il suo potere immenso, non potrà arrivare nè a Dio nè a Gesù.

Molti dei nostri figli si sono ispirati a Gesù nel loro impegno per il popolo.

Noi Membri dell’Associazione delle Madri di Plaza de Mayo, attraverso una preghiera immensa che arrivera’ al mondo, chiediamo a Dio che non perdoni Lei, Sig. Giovanni Paolo II, perchè Lei denigra la Chiesa del popolo che soffre. Lo facciamo in nome dei milioni di esseri umani che morirono e continuano a morire ad opera degli assassini che Lei difende e sostiene.

DICIAMO: SIGNORE NON PERDONARE GIOVANNI PAOLO II

Associazione Madri di Plaza de Mayo 
Hebe Bonafini 
presidentessa 
(seguono firme) 
Ho pubblicato questo testo, datomi dalla Bonafini in persona nel 1999 perchè ho trovato una incredibile incongruenza. Le madri dei desaparecidos così cattoliche ma così avverse al Santo Padre, piene di rancore che mal si combina con l’amore cristiano.

Eppure i discorsi della Bonafini ricordo furono di una forza tale che al Teatro Argentina di Roma (luogo del discorso) ci fu uno scroscio di applausi e pianti di consenso e di commozione.

Consensi di gente cattolica!!

Ma si leggono anche testimonianze di chi afferma che che Pinochet è vittima di una grande ingiustizia. Approfondimenti a riguardo li trovate su Rai News 24 al link http://www.veritate.com/hl?n=1190

Commenti Facebook

30 thoughts on “Accuse al Papa. Le madri di plaza de mayo

  1. >Ho pubblicato questo testo, datomi dalla Bonafini in persona nel 1999 perchÈ ho trovato una incredibile

    >incongruenza. Le madri dei desaparecidos cosÏ cattoliche ma cosÏ avverse al Santo Padre, piene di rancore che mal si combina con l’amore cristiano.

    I preti centrano ben poco con l’ amore cristiano, a parte pochi che veamente credono in cio’ che fanno, i piu’ stanno dalla parte dei forti…. G.P. II e’ un papa da controriforma, ben poco differente da quel gran forcaiolo di san Pio IX

    Ivan

  2. Accuse giustificatissime, supportate dalla Storia ed insabbiate dai media. L’ipocrisia cattolica e’ l’ottavo peccato capitale…

    Daniele

  3. parole giustificate o giustificabili quelle di Hebe Bonafini piu” che disgustata da quello che ha subito e dall”aiuto che sperava di ottenere dal massimo esponente della sua religione proprio in nome dell”amore cristiano e della giustizia ad esso legata.

  4. Se il Santo Padre in nome di Ges? Cristo e in nome della Santa Madre Chiesa chiede scusa

    voi avete da dire e da polemizzare.

    Se il Santo Padre o chiunque si definisce un VERO CRISTIANO non chiede scusa allora lo soffocate con i vostri giudizi e sentenze.

    Ma cosa volete?

    Chi Ë senza peccato scagli la prima pietra

    In Cristo vi saluto

  5. Se il Santo Padre in nome di Ges? Cristo e in nome della Santa Madre Chiesa chiede scusa
    voi avete da dire e da polemizzare.
    Se il Santo Padre o chiunque si definisce un VERO CRISTIANO non chiede scusa allora lo soffocate con i vostri giudizi e sentenze.
    Ma cosa volete?
    Chi è senza peccato scagli la prima pietra
    In Cristo vi saluto
    Ricordatevi: anche se avete la conoscenza di questo mondo non conoscete nulla. (questo vale anche per me

  6. Da che mondo Ë mondo, i potenti difendono i potenti, a parole fanno di tutto, con i fatti Ë ben altro. Ges? diceva che il suo mondo non Ë di questa terra, ma il cattolicesimo, con le Persecuzioni e sterminio di interi popoli in nome di Un cristo si sono fatti un potere temporale e norme, da influenzare tutto il mondo.Altro che nei celi,,,,,

  7. L’unica mia paura Ë di non essere conforme al mio credo cioË essere cristiani e ciÚ significa

    essere umili (di cuore e non con le parole) e obbedienti alla Santa Madre Chiesa.

    Che importanza ha un nome? Dio mi consce del resto sono una persona anonima proprio come lo sei tu (e questo non vuole essere ne una polemica tanto meno un insulto.

    Dio sia nel tuo cuore e nell’amore che metti verso chi ti sta accanto. Ciao

  8. La religione Ë l’oppio dei popoli.

    Anche i religiosi sono uomini.

    ecc.

    Io seguo una sola regola:

    Non fare ad altri (inclusi animali e ambiente in generale) ciÚ che non vuoi che sia fatto a te.

    Se questo a Nostro Signore o qualuque Altro non basta, allora l’inferno non deve essere un posto tanto male.

    Navarre 2k1

  9. mi sembri un pochino fuori tema:

    la discussione era se fosse giusto che il papa abbia sempre spalleggiato i dittatori sanguinari, in particolare pinochet, lo abbia sempre difeso e ne abbia chiesto il perdono (attenzione non di Dio, cosa che Ë affar loro) ma il perdono terrestre del tribunale, interferendo pesantemente anche negli affari dello stato (anzi di molti stati).

    certo, fra qualche millennio un altro papa chieder‡ perdono per questo errore di woityla, e cosÏ avanti all’infinito: la chiesa si adegua sempre ai tempi… con circa 2000 anni di ritardo

  10. si Ë anbonymus finchË non ci si registra e non l’ho fatto neanche io, comunque questa paura di non essere conformi al vero credo la dice lunga sul dogmatismo della chiesa e puzza di paura delle eresie.

    in passato si sono sterminati interi popoli e bruciati sul rogo migliaia di uomini slo per una sottile differenza sulla natura pi? o meno umana di cristo o sul dogma della trinit‡.

    ma quando avrete almeno il coraggio di farvi una religione almeno pi? formato personale e con meno pretesa di universalit‡ (imposta con ogni mezzo?)

  11. E tu non polemizzare sulle nostre polemiche… il punto era la correttezza di comportamento del papa, o del clero cristiano in generale.

    >Chi Ë senza peccato scagli la prima pietra

    e chi non ha patito ingiustizie non perdoni o non esorti gli altri al perdono! troppo comodo!!!

    >In Cristo vi saluto

    in nome degli uomini liberi e coscienti rispondo al tuo saluto

    Ivan

  12. Dico che c”Ë uno sbaglio di fondo. Ges? non Ë venuto al mondo per soffrire, ma per indicarci la via da seguire per la felicit‡. Se l”uomo soffre Ë perchË ha dimenticato (me compreso) come bisogna comportarci di fronte ai propri similie di fronte a Dio. Il fatto che GPII chieda perdono per chi ha fatto del male ad altri Ë, secondo me, l”unico modo possibile per lui di manifestare il proprio dissenso, a volte pure dimenticando chi Ë stato torturato, mutilato o seviziato. Ma questo non significa dimenticare le vittime dei soprusi, anzi, significa averle care come il proprio cuore. In tale ottica, il messaggio di GPII non sembra essere cosÏ polemico come si vuol far credere. Ad ogni modo … CiÚ che una persona dice non verr‡ mai compreso come lo si voleva dire.

  13. quello che hai detto ricorda tanto il COMUNISMO del Sig. Lenin, che per imporre la sua idea (insieme ai suoi soci e seguaci) ha UCCISO, STERMINATO, 80 milioni di persone dal 1917 ad oggi… scaglia una pietra, ma occhio a non tirartela sulle palle!

  14. da quale fonte hai tratto il numero delle persone sterminate?

  15. Non sono completamente d’accordo con il giudizio sulla lettera delle madri, perchË Ë di pubblico dominio che il Vaticano ha moralmente e ideologicamente sostenuto le dittature fasciste sudamericane, quindi ha tradito Cristo. Termino questa mia con una domanda, ma Ë davvero troppo chiedere giustizia?

  16. Sai, leggendo le tue o le vostre risposte mi rendo conto che non sapete niente riguardo alla storia della religione. Tu che mi dici che so di comunismo di eresie, ……credimi se dai questae risposte significa che davvero non sai niente e non hai capito la mia risposta. Ti pensavo una persona pi? intelligente ma soprattutto con delle idee, opinioni (che non devono essere uguali alle mie)concrete. Come posso parlare con una persona che non ha una sua idea. Scusami ma non vale la pena di comunicare perchË il tuo obiettivo Ë polemizzare e offendere le idee altrui, questo non Ë dialogo Ë il NULLA.

  17. Sono stata da poco a Buenos Aires e credo sia indescrivibile la sensazione che ho provato vedendo queste madri e conoscendo persone che non sono finite per poco come i loro figli.E’ ovvio che oramai il Papa Ë diventato una marionetta che articola parole scritte dai POTENTI.CHE PENA!Vi consiglio di assaporare il film Garage Olimpo,cosa che dovrebbe fare anche il Papa,ma tanto non capisce pi? un tubo…

  18. peccato, poteva essere un luogo di dialogo. Invece Ë solo un rifugio per malati di mente.

  19. Anche la nostra dittatura fascista e’ stata sostenuta dal vaticano….

  20. E’ evidente che non solo non sei informato/a e per ciÚ quello che scrivi non sta in piedi il Santo Padre ha un qualcosa che tu non puoi capire perchË non ascolti con le orecchie del cuore e non vedi con gli occhi del cuore. Prova per un attimo a fermarti e vedi cosa TU stai facendo per quelle persone ma prima di tutto per quei fratelli e sorelle che vivono nella tua citt‡ e che muoiono di fame TU cosa fai in concreto? Ti do un consiglio anzichË perdere tempo a criticare e giudicare l’operato degli altri rimbocati le mani e inizia ad amare solo cosÏ capirai che cosa significa essere figli di Dio.

    Visto che vengo definito codardo perchË non mi firmo mi chiamo Marco (anche se vedo quÏ molte persone anonime come mai? tutti codardi? Personalmente non credo

    In Ges? Cristo vi abbraccio e che Dio illumini il vostro cuore di tanto Amore verso tutti, verso ogni tipo di religione, razza e continente.

  21. Nulla di nuovo.
    Si Ë sempre saputo che GPII fosse un amico personale di Pinochet. Molti anni
    addietro, quando il papa andÚ in Cile, la conferenza dei vescovi cileni chiese
    che per líoccasione fosse fatto qualcosa per il popolo cileno. Chiesero che
    fosse rimosso il nunzio apostolico che tanto appoggiava la dittatura. Non
    potendo fare altrimenti il nunzio fu rimosso. Si trattava di tale ìAngelo
    Sodanoî che ha poi assunto la carica di segretario di stato in Vaticano.
    Bellissima la dichiarazione vaticana in occasione della nomina di Sodano ìÖChe
    tanto si Ë battuto per la libert‡ in CileÖî Si, la libert‡ degli amici suoi. Ogni
    anno compare un trafiletto di protesta in qualche raro giornale per i telegrammi
    di felicitazioni che sono spediti da Sodano e dal papa a Pinochet per il suo ennesimo
    compleanno. Per fortuna la verit‡ non cambia se si tenta di nasconderla.

  22. Un documento molto toccante, care mamme io sono dalla vostra parte, continuate a lottare anche per noi, Ë molto importante non dimenticare.

  23. e smettetela di cercare risposte nelle parole del papa. E’ soltanto un capo di stato.

  24. non esiste dio non esiste niente siamo in pochi esseri umani ma il papa sa tutto molti sono extra terrestri non scherzo dio è tutta una copertura credetemi

  25. Ma invece di vedere con gli occhi del cuore e sentire con le orecchie del cuore, se provassi a vederci con i tuoi di occhi e sentire con le tue orecchie e rispondessi alle osservazioni senza scrivere castronerie che non stanno nè in cielo nè in terra (nel Cristo o fuori da esso)?

Comments are closed.