Censurati.it

Padroni di niente, servi di nessuno

PARCHEGGI O MAGHEGGI?

Nonostante la legge preveda la pertinenzialit‡ dei parcheggi costruiti, il PUP n 38 prevede la realizzazione di 400 parcheggi in un’area residenziale nella quale gli edifici circostanti sono gia’ tutti dotati di parcheggi e box privati. Questo meccanismo e’ gia’ consolidato e l’altezza sproporzionata (m. 2.70 utili) di tre piani attualmente destinati a parcheggio, nonche’ la progettazione con ampie vetrate per gli stessi, ci fa sospettare una futura “variante in corso d’opera” a favore di ulteriori 4500mq commerciali. La legge, inoltre, prevede l’interramento dei parcheggi, vincolo superato dagli architetti, grazie alla scelta di terreni con due diverse altezze, al fine di elevare una struttura fino al livello piu’ alto (nel nostro caso 12 metri, 4 piani !!!).
Vogliamo parlare del verde? poche fioriere.
Vogliamo parlare della viabilita’? 5 rampe di accesso per 400 posti auto su una stradina (privata) di circa 50 mt.

Il nostro comitato auspica una netta riduzione del numero dei box, l’abolizione dell’area commerciale e la destinazione della copertura (attualmente destinata a parcheggio a rotazione in corrispondenza delle finestre delle parazzine confinanti a circa 6 metri di distanza…) a verde pubblico attrezzato.

P.S. l’articolo è stato pubblicato prima della verifica, ma oggi, giovedi 15 giugno, a poco piu’ di una settimana di tempo dalla pubblicazione dell’articolo, posso affermare senza ombra di dubbio che le irregolarita’ di cui si parla sopra sono state accertate, la segnalazione fatta quindi corrispondeva a verita’. Grazie a Susanna per la collaborazione!
Antonella

Commenti Facebook

2 thoughts on “PARCHEGGI O MAGHEGGI?

  1. Bisognerebbe chidere chiarimenti al Sig. Rutelli(ambientalista dichiarato), sindaco della capitale nel 1997(l’anno della delibera)…

  2. fosse facile….

    Sembra che chiedere chiarimenti all’amministrazione comunale sia un’impresa titanica! Il Comitato sta perdendo tanto di quel tempo dietro ai cari signori, ma sembra che sia sempre responsabilit‡ di…qualcun altro!!!!

    Susanna del Comitato per la Tutela del territorio della XVI Circoscrizione

Comments are closed.