Censurati.it

Padroni di niente, servi di nessuno

Per chi vede

ho sempre avuto paura di volare… ma non riesco ad immaginare…
la pressione, l’accellerazione che schiaccia e i motori… gridano, si perchÈ gridano quando qualcosa non va, e li senti e capisci…
e cazzo vedi dove vai, dove stai andando, e stringere i braccioli non serve e quegli stronzi in business che possono allungare le gambe…

aspetti, e succhi avidamente le ultime gocce come quando la bottiglia di birra È finita…

l’ineluttabilit‡ delle cose

e poi…

rosso, tutto rosso e poi giallo…

senti i denti, denti rotti in bocca, non credo male, no dolore, tristezza

tristezza antica di mille secoli

Commenti Facebook