Censurati.it

Padroni di niente, servi di nessuno

il vero razzismo

Il vero razzismo
I codici Italiani stabiliscono che Ë reato entrare in una casa tanto che neanche le forze di Polizia lo possono fare senza l’autorizzazione della Magistratura. Perche, dunque, per prima cosa non si stabilisce che Ë un reato entrare clandestinamente nella nostra Nazione! Il fatto che gli immigrati entrino senza permesso fa capire (e fa sentire) che non rispettano la Nazione nella quale vogliono vivere; non la rispettano tanto da non percepire la violenza che esercitano su coloro che vi abitano, cosa che invece qualunque ladro che entri in una casa sa bene. Si tratta di una violenza che ovviamente Ë molto pi? sottile e pi? grave di chi vi entrasse in armi. D’altra parte i governanti Italiani si sono comportati per molti anni con ambiguit‡, con normative contraddittorie, un pÚ pietistiche e un pÚ repressive, ma in definitiva fallimentari. Il risultato Ë quello che abbiamo sotto gli occhi, e che lascia a tutti in un disagio difficile da definire proprio perchË tocca le radici pi? intime di un popolo.
Dato perÚ che questo Ë un problema sul quale si gioca il presente e il futuro dell’Italia, le verit‡ vanno dette fino in fondo.
La massiccia orientalizzazione ed islamizzazione dell’Europa ed in particolare dell’Italia Ë un programma predisposto ed attuato con enormi mezzi dal mondo Islamico e con il tacito appoggio dei Comunisti Europei ed in prima fila Italiani. Coloro che giungono fino da noi ne sono i portatori passivi, pagati e organizzati appositamente, e provengono da aree prescelte in base ad ordinate strategie. Come molti hanno ormai capito molto bene, i Comunisti adoperano i cosiddetti “diritti umani” per promuovere disegni esclusivamente economici, e di predominio, che opprimono i popoli proprio in quei diritti che sono gli unici “umani” : il proprio nome, la propria terra, la propria lingua, la propria religione, la propria identit‡.
Il modo di vivere dei Comunisti Ë cattivo e maligno, essi sono un’organizzazione internazionale criminale, sono stati responsabili di milioni di morti, deportati, imprigionati; orbene perchË i codici penali alla pari di come vietano la ricostituzione del disciolto Partito Fascista, non vietano anche il Comunismo? Il loro obiettivo primario Ë l’invasione sistematica della nostra Nazione da parte di zingari, albanesi, marocchini ed islamici di vario colore, propendono affinchË vengano riconosciute di fatto le famiglie tra omosessuali e vorrebbero affidare a questi pervertiti la custodia di bambini.
Il loro sogno perverso Ë un’Italia piena di zingari, islamici e finocchi, tutto quanto di pi? marcio possa essere pensato da una mente deviata, questi senza Dio vogliono fare della nostra Nazione un gigantesco bordello a cielo aperto. Sono dei nemici e vanno combattuti con ogni mezzo, Ë razzismo Ë discriminazione Ë violenza il volerci imporre la convivenza forzata con la spazzatura dell’umanit‡.
*Alcuni passaggi sono tratti dall’articolo “DIFENDIAMOCI DAGLI IMMIGRATI” della giornalista Ida Magli.

Commenti Facebook