Censurati.it

Padroni di niente, servi di nessuno

appello di emergency

L’appello di Emergency: Fuori líItalia dalla guerra

Vogliamo un mondo basato sulla giustizia e sulla
solidariet‡.

Ripudiamo la violenza, il terrorismo e la guerra come
strumenti per risolvere le contese tra gli uomini, i popoli e gli stati.

Chiediamo che líItalia, di fronte alla minaccia di un
attacco militare contro líIraq, non partecipi ad alcun atto di guerra, nel rispetto della Costituzione.

Non vogliamo essere corresponsabili di nuovi lutti, nÈ vogliamo alimentare la spirale del terrore.

Basta guerre, basta morti, basta vittime.

per aderire: href=”http://www.emergency.it/”>www.emergency.it

….e se proprio Bush ha bisogno di carne da macello, se la
faccia lui, la guerra. Noi di censurati non possiamo fare niente, ma per lo meno il nostro
consenso non lo diamo. Neí a Bush nÈ a chiunque altro. Il gioco al
massacro in cui i potenti guardano e i poveracci muoiono, non lo vogliamo, cosÏ
come non lo vogliono milioni di persone che non appoggiano la condotta da guerrafondaio di mister dabliu bush.

Una persona che lotta per il suo popolo, non dice armiamoci e partite, ma lotta CON il suo popolo, per il bene di tutti. Qui si sente solo puzza di interessi economici. Ma allora perchË aderire?

hanno sottoscritto l’appello di emergency:

Aldo, Giovanni e Giacomo, Diego Abbatantuono, Daniele Adani,
Giuliana, Berlinguer, Enrico Bertolino, Enzo Biagi, Irene Bignardi,
Claudio Bisio,Giorgio Bocca, Clarissa Burt, Fabio Cannavaro, Candido
CannavÚ, Maurizio Chierici, Giulietto Chiesa, Luigi Ciotti, Sergio Cofferati, Virginio Colmegna, Nico Colonna, Paolo Conte, Lella Costa, Maurizio Costanzo, Roberto Denti, Teresa De Sio, ElleKappa, Fabio Fazio, Carlo e Inge Feltrinelli, Eugenio Finardi, Carla Fracci, Carlo
Garbagnati, Dori Ghezzi, Ricky Gianco, Daniela Grazioli, Beppe Grillo, Monica Guerritore, Francesco Guccini, Riccardo Iacona, Enzo Iacchetti, Lorenzo Jovanotti, Luciano Ligabue, Gianfranco Manfredi, Maurizio Maggiani, Alessia Marcuzzi, Marco Materazzi, Marco Melandri, Beppe Menegatti, Rita Levi Montalcini, Milly e Massimo Moratti, Michele Mozzati, Paola e Gianni Mura, Maso Notarianni, Carlo Ossola, Moni Ovadia, Mauro Pagani, Gino Paoli, Marco Paolini, Piero Pel?, Fernanda Pivano, Alessandro Portelli, Ennio Remondino, Guido Rossi,
Paolo Rossi, Sandro Ruotolo, Claudio Sabattini, Gabriele
Salvatores, Michele Santoro, Teresa Sarti, Piero Scaramucci, Vauro
Senesi, Michele Serra, Bebo Storti , Gino Strada, Tiziano Terzani, Francesco Toldo, Massimo Toschi, Lucia Vasini, Christian Vieri, Gino Vignali, Gianna Vitali, Roberto Zaccaria, Javier Zanetti, Alex Zanotelli.
…. e spero molti di voi
Un abbraccio a tutti
Antonella

Commenti Facebook

106 commenti su “appello di emergency

  1. Contro i guerrafondai e le meschinità italiane, che da sempre si schierano con i più forti, ci impegnamo a divulgare questo messaggio. FATELO TUTTI VOI CHE AVETE UNA MAILING ! ! ! Grazie Anto!

    Zenone per Laperquisa.it .

  2. La nostra vilipesa costituzione prevede che l’Italia non possa entrare in guerra se non a seguito di un attacco deliberato al nostro Paese.

    Eppure, il governo supinamente appoggia la linea interventista di Bush, deciso ad utilizzare le enormi risorse belliche accumulate in tanti anni, poichè sarebbe un vero peccato lasciarle in giacenza a marcire. E poi è preferibile che l’opinione pubblica si concentri sull’immaginario nemico (abuso ancora dell’inflazionato “1984” di Orwell…)piuttosto che sulle beghe finanziarie del petroliere, illeciti che negli USA, a differenza dell’Italia, hanno il loro peso sull’immagine di un presidente.

    Meglio scaricare allora queste armi su un popolo decimato da anni di embargo, ridotto in miseria, umiliato dalla Super-Potenza. Ma che bravi.

    La colpa di Saddam? Possedere armi di distruzione di massa, ed impedire la visita degli ispettori dell’ONU.

    Per quanto riguarda l’ultimo punto le notizie parlano da sole. L’Iraq è disponibile a ricevere gli ispettori.

    E’ vero: hanno armi chimiche, forse la nucleare, ma per quale motivo gli Stati Uniti si arrogano il diritto di decidere chi può averle e chi no?

    Chi li ha eletti portatori del vero e sceriffi della giustizia mondiale?

    Perchè fidarsi di loro, se sono i primi a investire negli armamenti, a rifiutare ispezioni dell’ONU, a fregarsene dei trattati internazionali con la tipica arroganza Yankee?

    Ricordiamoci un poco della storia bellica degli USA, rispolveriamo le orribili nefandezze compiute dai nostri nuovi capi.

    Oggi attaccano l’Iraq, anche senza il consenso delle nazioni unite, e domani? Chi attaccheranno?

    Io non mi fido.

  3. A proposito di emergency vi ricordo che Domenica 29 settembre a Bologna ci sarà l’emergency day, maggiori informazioni su: http://www.fuoriradio.com/html/modules.php?name=News&file=article&sid=96&mode=&order=0&thold=0 EMERGENCY DAY … e poi che forse… fare qualcosa contro questa guerra possiamo… è un esempio quello che fa l’associazione un ponte per… http://www.fuoriradio.com/html/modules.php?name=News&file=article&sid=97&mode=&order=0&thold=0 NON TAGLIAMO LA CORDA! … certo credo che gli americani non potrebbero bombardare baghdad se noi tutti fossimo lì ad aspettare le bombe… chi se la sente?

    Ricardo.

  4. E’ vero: hanno armi chimiche, forse la nucleare, ma per quale motivo gli Stati Uniti si arrogano il diritto di decidere chi può averle e chi no??

    buonsenso forse?

    o speri in un attacco kamikaze di tipo nucleare cosicche non ci sono più gli americani e tutti più felici…ma l’obbiettivo sucessivo è l’europa coion

  5. Forse tu non te ne rendi conto, ma sei un terrorista. Ci credi? No? Pensaci.

  6. secondo te lo sono più io o saddam?

    Forse tu non te ne rendi conto, ma sei un pirla. Ci credi? No? Pensaci

  7. Il peggiorn nemico dell’uomo è l’ipocrisia, che causa molti piùmorti dell’aids e di tutte le guerre, premesso questo il tutto, forse è dettato da un semplice calcolo matematico: se resta Saddam quante persone continuerà a far morire ? Se viene attaccato l’iraq quanti morti ci saranno ?

  8. Emergency è una grande cosa

    Un pò meno grande quando dall’aiuto al prossimo sicomincia a fare politca

    Anche Amnesty era una grande cosa, poi dai detenuti è passata alle campagne x la pace e si è in parte sputtanata..

    Non vorrei che Strada cominciasse a fare l’Agnoletto della situazione, solo perchè è in prima linea subisca il complesso del messia..

    Qualcuno mi confermi che i diritti del libro di Strada, su Emergency, finiscano all’associazione.

    Di solito, per le iniziative non a scopo di lucro, sulla copertina o sulle note c’è scritto che i soldi verranno destinati alla “causa”, ma sul libro di Strada (sfogliato velocemente) non hoi trovato nulla di questo, nemmeno una fascetta che dicesse che gli incassi vanno ad Emergency.

    La libraia dice che gli è stato detto che i soldi non se li mette in tasca lui, ma non lo trovo scritto da nessuna parte…

  9. Anche io sono conrto questa guerra, e se questo significa morire sotto un attacco terroristico di Saddam, vorrà dire che almeno avrò vissuto secondo i miei principi e non quelli presunti di qualcualtro e non avrò nessun innociente sulla coscienza.

  10. Per adesso cerchiamo di essere positivi, continuo a credere che Strada sia una persona al di fuori dei giochetti che tanto piacciono ai Vari Agnoletto e Moretti.

    Anche solo vedendo quello che ha fatto non si può non appoggiare ogni sua inziativa, nella speranza, per adesso ben ripagata, di non vederlo “scadere” in politica di bassa lega, il fatto di condividere o meno ogni sua parola, secondo me, a questo punto diventa secondario.

  11. NiKo

    Anche io credo che Strada sia estraneo a giochetti di bassa lega, caroselli, sbandierate varie.

    Ma su Tele+ ho visto un servizio su Afganistan in cui si parlava di Pacth Adams e di Strada.

    Servizio bellissimo, interessante ma con un piccolo ma…

    Era tutto realizzato come un videoclip, come qualcosa creata apposta dai curatori di immagini.

    Riprese dal basso con Strada che parla di traverso (fumando sigaretta e tirando moccoli)senza guardare telecamera.

    Montaggio degno di un film di Hollywood con collage di interviste inframezzate da immagini delle città martoriate dalla guerra (con voce/intervista che continuava a narrare fuori campo) e via dicendo.

    Capisco che Tele+ doveva dare un “taglio giornalistico” ed assieme fare un reportage stile grande magazine internazionale.

    Ma il risultato definitivo (al di la delle tante cose giuste dette) era che sembrava qualcosa di artificiale, qualcosa di finto cuoio vera plastica, qualcosa creato “usa e getta”.

    Sembrava quasi che stessero intervistando un cantante e che, durante l’intervista, facessero vedere (in esclusiva) le immagini dell’ultimo clip della canzone, non so se mi spiego

  12. Purtroppo si, ti spieghi benissimo, per l’ammirazione viscerale che nutro per Strada continuto a sperare che sia solo frutto di un bisogno di soldi a fin di bene, continuerò a sperare nella buona fede di uno che per ora DA senza chiedere niente in cambio, a prescindere delle idee.

  13. grande strada. Grande chi lo appoggia, grande la pace, grande l’ottimismo.

  14. Anche io continuo a ritenere che Strada sia ancora “pulito”…

    Forse però, se l’organizzazione si trova troppo spesso sotto la luce dei riflettori, c’è ilrischio che la sofferenza si trasformi in show stile Carramba che Puttanata.

    Le ONG quali FAO, UNICEFF, Croce Rossa e simili spendono più del 50% dei contributi per mantenere la struttura, cioè più del 50% se ne va in stipendi e non in aiuti (vedete il carrozzone della FAO a Roma, pieno di burocrati pagati a suon di centinaia di milioni per non fare nulla, alberghi di 1 classe, rimborsi spese forfettari, ecc ecc.)

  15. SPERO CHE DOMATTINA ARRIVI UNA BOMBA SULLA TESTA DELLA TUA VICINA DI CASA LA QUALE NON è ALTRO CHE LA TUA MAMMA, DALLA QUALE HAI MANDATO PER CONVENIENZA MOGLIE,FIGLI E IL CANE……MA:

    ”non avrò nessun innociente sulla coscienza.”

    PERCHè SE QUALCUNO HA DA DIRE QUALCOSA AHHHHH ALLORA….

  16. qualkuno è a conoscenza del fatto che l’italia è il maggiore produtore mondiale di mine antiuomo?

    e in politika fanno la casino per i crocefissi nelle aule ( io ci farei un falò)….

  17. Bisogna solo sperare che rimanga una cosa a dimensione d’uomo, com’è adesso, gestita da poche persone che veramente credono in quello che fano e che non diventi come sono diventati i pietosi noglobal di agnoletto e casarini, che si stanno tramutando (quel poco di seguito che ne resta) in un partito politico della peggior specie.

  18. Sinceramente, rispetto Gino Strada per il suo coraggio e la sua encomiabile opera di medico. Non posso però fare a meno di notare alcuni suoi comportamenti mediatici a dir poco censurabili.

  19. LE MINE ANTIUOMO IN AFGHANISTAN NON LE HANNO MESSE GLI AMERICANI MA I RUSSI, QUINDI LA GUERRA DI CUI PARLA LO SCIAMANO DEL PACIFISMO NOSTRANO GINO STRADA è QUELLA CHE HANNO FATTO E GLI HANNO LASCIATO IN EREDITà I RUSSI

    QUINDI CARO GINO STRADA PERCHè NON CONTINUI AD ASSISTERE I FERITI DI QUELLA GUERRA INVECE DI DARTI ALLA POLITICA E FACENDO CROCIATE PACIFISTE A SENSO UNICO?

    DOV’ERI INFATTI QUANDO IN JUGOSLAVIA MILOSEVIC PER ANNI HA MASSACRATO DONNE, VECCHI E BAMBINI?

    HAI MAI FATTO UN APPELLO IN PROPOSITO?

    E VOI DI CENSURATI VE LO SIETE MAI CAGATO DI STRISCIO MILOSEVIC?

    O ERA INVECE UN COMPAGNUCCIO MERITEVOLE PERCHè RESISTEVA ALL’OCCIDENTE MENTRE MASSACRAVA, INCORAGGIATO DA TUTTI I PANCIAFICHISTI COME VOI, DECINE DI MIGLIAIA DI PERSONE?

  20. Concordo con te Niko.

    Sono sempre io computer diverso mi segnala come anonimo

    Gianfranco/Macerata

  21. D’accordo su tutta la linea.

    Il pacifismo, attualmente, è soltanto a senso unico.

    Gino Strada e Giulietto Chiesa, nei loro vacui sproloqui demagogici, non si sognano minimamente di attaccare i veri terroristi.

    E’ triste che in Italia si dia credito a personaggi di tal fatta.

  22. Personaggi ?? è vergognoso parare in modo così ostile nei confronti di Strada, daccordo le sue idee politiche che, come si nota, possono e devono essere una cosa SUA; una cosa personale, basta leggerti per capire che ognuno ha le sue idee, pur sciocche che siano, ma persone come Strada, purtroppo, ce ne saranno sempre troppe poche.

  23. Strada nn è un santo, ne mi sembra che abbia le stimmate alla padre pio.

    E’ semplicemente un uomo che, con le sue idee (e i suoi errori di uomo), sta facendo qualcosa per il prossimo.

    Possiamo anche nn essere d’accordo sull’ideologia politica che porta avanti Strada, ma dobbiamo riconoscere che qualcosa sta facendo.

    Che poi a Sinistra vi sia un anti USA di preconcetto, per cui anche quando nulla c’entrano, si deve sempre sbraitare contro i cattivi amerikani è un altro paio di maniche.

    Oggi tutti a dire che Bin Laden è un terrorist armato dagli USA, ma ieri che i talebani erano argine contro i Russi, tutti zitti.. La storia cambia e i nemici di ieri possono diventare gli amici di oggi (e viceversa).

    NN possiamo sempre leggere la storia con gli occhi di oggi e ripetere se.. se .. se… Se un par di palle!!!

    Oggi Strada si sta dando da fare, che poi ogni tanto scivola sul politichese è un’altra ccosa.

    Ma il popolo italico è formato da 2 grandi categorie, lo ricordate??

    Gli allenatori di pallone sul divano e i politici tra le 4 mura di casa… perchè Strada dovrebbe essere diverso?

    Mi frega nulla se vota Rifondazione o Verdi oppure Alleanza Nazionale: si sta dando da fare.

    Se domani Strada, attraverso la sua opera, avrà la scusa per scendere nell’Arena politica riceverà dal sottoscritto un emerita pernacchia di incoraggiamento (come l’ha appena ricevuta Moretti e, a suo tempo, Casarini e Agnoletto).

    Ma per il momento Strada si sta dando da fare e merita TUTTO il nostro rispetto.

    Poi possiamo tornare a scannarci, a discutere, ad incazzarci su russi/americani palestinesi/israeliani cattolici/mussulmani: ma Strada OGGI merita il massimo del rispetto per quello che fa!!!

  24. Leggi ciò che ho scritto nel mio intervento poco sopra.

    Sto valutando lo Strada personaggio mediatico, non lo Strada medico.

  25. Che boria: giudizi a raffica su un medico che invece di farsi la barca e la villa se ne va in culo al mondo sotto le bombe e in mezzo ai kalashnikov. C’è sempre un lato comico nelle cose: Berlusconi disse di Strada che aveva le idee confuse, e i suoi leccaculo + akkaniti arrivano a proporlo come Nobel per la pace. Il lato tragico invece sono le merde umane che se ne stanno in poltrona a guardare Tele+, a sputtaneggiare su Internet, e poi bla bla bla bla vomitano cazzate, senza essersi mai mossi dal salotto di casa (loro? o della mamma?) e dissertano con disinvoltura sulla purezza e la buona fede del prossimo.

    -k-

  26. Le due anime però sono racchiuse dallo stesso corpo, per me può votare BOSSI, o idolatrare Bertinotti, affari suoi, però lui FA, lui non PROMETTE DI FARE, e questo mi basta e mi avanza pure.

  27. -K-

    Neanche sai cosa faccio, come vivo, cosa costruisco, cosa sogno, ma va bene lo stesso….

    io mi assumo tutte le mie colpe e la mia ipocrisia giornaliera, ma tu?

    Tu -K- che come noi sputi sentenze e tracci giudizi: tu cosa fai?

  28. Ringraziando iddio certo che nn sono uguale a te, nn riuscirei a guardarmi allo specchio.

    E piantala di fare il Catone dei Poveri, il Cristo sceso in terra

  29. fwd:

    Ma questo Gino Strada, il medico buono, l’Albert Schweitzer del Nuovo

    Millennio, il fustigatore dei costumi corrotti e delle politiche

    guerrafondaie dell’imperialismo yankee, il salvatore dei poveri e degli

    oppressi del mondo, in particolare di quelli islamici, quando riesce a

    curarli, tutti quei poveri e martoriati bambini afghani, se tutti i giorni

    – tutti i giorni – si collega via satellite con un paio di talk show (Porta

    a Porta e Maurizio Costanzo show su tutti, ma anche con Santoro, quando va

    in onda), diversi telegiornali (Rai o Mediaset poco importa), un numero

    illimitato di radio (di Stato e private) e scrive o viene intervistato o

    parlano di lui tutti i principali e più influenti media della Repubblica?

    No, così, tanto per sapere.

    Ps. Magari, i bambini afghani, li curano anche altri, si suppone, oltre a

    Gino Strada. Tipo quelli di Medicins sans frontiers, tanto per dirne una. I

    quali, tra Pakistan e Afghanistan, si fanno un mazzo così. Soltanto, non

    devono possedere un buon ufficio stampa (quanti sono i giornalisti presenti

    in Panshir che hanno intervistato Gino Strada e solo Gino Strada? Molti,

    quasi tutti) oppure un leader carismatico. Quando poi uno dice le

    coincidenze.

    Spero di aver contribuito alla vostra conoscenza dello squallore.

  30. “merdina” …

    bella argomentazione, hai dimostrato le tue ragioni. Argomenti chiari, netti, decisi e completi di prove documentate e circostanziali. Bravo.

  31. Se invece di fare il qualunquista ipocrita, tu apprezzassi gli sforzi di qualcuno che fa qualcosa di buono, ovvio che non salva il mondo, ovvio che è una goccia nell’oceano, ma almeno lui ‘sta goccia la mette e non sputa veleno sulle buone azioni altrui, in riferimento alla parola “squallore” da te usata, dovresti pensare bene al significato, magari rileggendo il tuo commento per di più da anonimo.

  32. Dici che bisogna accettare supinamente tutto quello che ci viene propinato da certi mass-media, eh? guai a dubitare …

    E non riflettere mai col proprio cervello, eh?

    Gino Strada è un santo perchè ce l’hanno detto LORO, eh? guai a dubitare …

    E chi usa la propria testa per dubitare è un eretico, eh? guai a dubitare …

    Lo mandiamo in Siberia, eh? guai a dubitare …

  33. ..e che dite: la Finlandia non accetta di entrare nella Nato…e via un Kamikaze (pazzo? maa…), serve una spintina all’opinione pubblica per riattizzare l’odio verso l’islam… e via un autobomba con centinaia di morti in una zona ricca di turismo occidentale… serve una giustificazione per aumentare la pressione sui paesi del golfo filoamericani.. e via che si spara ai marins durante la merenda…sserve Gino Strada.. via che ce lo propinano in tutte le salse. Suvvia popolo, siamo pecoroni!!!

    Grata e magna.

  34. …a dimenticavo…la francia non vuol adottare la soluzione americana? e vai che ti affondo una petroliera !!!

    Aspettiamo ora la Germania, la Russia, la Cina e chissa, forse il nostro bel paese. Allegria.

    Grata e magna.

  35. No, non ho detto di accettare a scatola chiusa quello che passano i mass-media, ma il problema è che da qualche parte le notizie dobbiamo pur prenderle, seppur con le molle, pensi per caso che l’ANSA sia meno influenzata del TG5 o del TG di RAI3 ? pensi che il manifesto sia più “puro” del FOGLIO ? spiegami solo dove e come prendi le notizie.

  36. “SIAMO”…???……. non facciamo di un’erba un fascio, se ti senti così PECORONE da credere sempre e comunque a queste storielle, degne del miglior LUDLUM, sono fatti tuoi, ma non coinvolgere gli altri, che magari hanno altre idee, magari anche un attimo più sensate e meno fanta-politiche delle tue.

  37. Caro niko72, il sottoscritto era nel golfo nel 91 mentri tu ti facevi le pippe guardando playboy, e se pensi che la fantapolitica non si avvicini alla realtà sei proprio un ingenuo. L’11 settembre secondo te non è la prova ecclatante che nemmeno la fervida fantasia del più abile scrittore di best-sellers, poteva immaginare un disastro simile? Hai idea degli interessi economici e militari che sostengono la politica estera di taluni stati ? Hai idea delle spese militari che si sostengono ogni hanno per mantenere l’influenza su alcune zone chiave del mondo ? Ritieni che la Cia, l’ex kgb, il Mossad e compagnia bella siano delle fondazioni senza scopo di lucro? Lo sai che la tua vita, il tuo lavoro, i tuoi affetti ed i tuoi sogni sono legati al volere ed al potere di pochi ? Lo sai che nonostante gli sforzi diplomatici il mondo è sempre minacciato da una guerra totale (altro che la madre di tutte le battaglie). Medio oriente (arabi e palestinesi), Sud est asiatico (Cina, Taiwan, Corea), India e Pakistan…potenze nucleari sull’orlo di una crisi di nervi. E se oggi in Italia splende il sole non è per volere tuo o mio ma di altri. Percui se credi alle belle favole, del paese felice, sei proprio un ingenuo. Forse non ti sei mai guardato attorno, forse pensi che nel cuore degli uomini alberghi solo pace e giustizia. Grata e magna

  38. Il fatto che tu nel ’91 fossi nel golfo non ti da assolutamente la conoscenza dei fatti, conoscenza soprattutto legata alle mie eventuali quanto teoriche PIPPE con playboy; a meno che tu fossi a diretto con POWELL o con l’orso SCHWARZCOPFF (o come diavolo si scrive).

    Altra cosa, assolutmante fuori luogo i commenti relativi a CIA MOSSAD MI6 MI5 GRU, non stiamo palando di loro, non stiamo parlando dell’11 settembre, non ha attinenza; e comunque….. secondo il tuo ragionamento BIN LADEN ha fatto mandare gli aerei a schiantarsi in america indebolendo tutta l’economia mondiale, per ordine del MOSSAD su consiglio dell’ FBI imbeccata dall’NSA dietro spinte della CIA ? mi sa che sei te quello che non si guarda intorno, che vive credendo di SAPERE, credendo di AVERE LE RISPOSTE, complimenti sinceri per la fantasia.

  39. ..e che dite: la Finlandia non accetta di entrare nella Nato…e via un Kamikaze (pazzo? maa…), serve una spintina all’opinione pubblica per riattizzare l’odio verso l’islam… e via un autobomba con centinaia di morti in una zona ricca di turismo occidentale… serve una giustificazione per aumentare la pressione sui paesi del golfo filoamericani.. e via che si spara ai marins durante la merenda…sserve Gino Strada.. via che ce lo propinano in tutte le salse. Suvvia popolo, siamo pecoroni!!!
    Grata e magna.

    PAROLE SANTE …
    NO ALL’AMERICA, NO AL COMUNISMO
    DIO E PATRIA.

    DUCE!!! A NOI!!!

  40. ….ci mancavano solo questi……. duce ?? che pena !! che tristezza !! che povertà !!

  41. ma chi cazzo sei, un cyborg? Sei programmato per non farti toccare dalla merda che ci circonda?

    G&M

    P.S. L’impazienza palesa la sua fretta, chi sa aspettare dimostra la sua forza.

  42. secondo il tuo ragionamento BIN LADEN ha fatto mandare gli aerei a schiantarsi in america indebolendo tutta l’economia mondiale, per ordine del MOSSAD su consiglio dell’ FBI imbeccata dall’NSA dietro spinte della CIA ? mi sa che sei te quello che non si guarda intorno, che vive credendo di SAPERE, credendo di AVERE LE RISPOSTE, complimenti sinceri per la fantasia.

  43. “…secondo il tuo ragionamento BIN LADEN ha fatto mandare gli aerei a schiantarsi in america indebolendo tutta l’economia mondiale, per ordine del MOSSAD su consiglio dell’ FBI imbeccata dall’NSA dietro spinte della CIA ? mi sa che sei te quello che non si guarda intorno, che vive credendo di SAPERE, credendo di AVERE LE RISPOSTE, complimenti sinceri per la fantasia”.

    Cosa ti fa pensare di escluderlo a priori, se tu non hai pelo sullo stomaco, alcuni ce l’anno così lungo da frustarsi la schiena (passando dal deretano).

  44. Forse non sai che Emergency è formata da molti medici: Gino Strada è il portavoce e ogni ong ha bisogno di portavoce. Inoltre sembri fare differenze tra Emergency e Medici Senza Frontiere, ma ti assicuro che differenze non ce ne sono, dal momento che anche MSF condanna la guerra in Iraq e Afghanistan e ha rifiutato (come Emergency) le sovvenzioni del governo perchè non accettano soldi da chi attua bombardamenti.

    Nemo

I commenti sono chiusi.