Censurati.it

Padroni di niente, servi di nessuno

salviamo Radio BBS

di Francesca Caprioli –

Il piccolo David contro l’insolente Golia

Dopo il danno, la beffa

Continua la lotta di Radio BBS per riconquistare il proprio spazio tra i soprusi di Radio Subasio e alle leggerezze delle autorità competenti.

Dopo otto mesi di attesa e’ finita con un secco diniego la richiesta di spostamento della postazione di Radio BBS per risolvere le interferenze con Radio Subasio.

A Settembre 2002, l’Ispettorato Territoriale del Lazio autorizza invece lo spostamento della postazione di Radio Subasio da Genzano ad Albano.
Questo fatto non solo aumenta le interferenze e rende quasi impossibile l’ascolto della nostra frequenza, ma viola ancora una volta le garanzie stabilite nell’Art. 3, Comma 8 della Legge 249/97, in cui vengono specificati i criteri relativi ai bacini di utenza.

Ribadiamo nuovamente, con forza, come nel caso di grandi emittenti commerciali si continuino a autorizzare spostamenti che vanno contro le leggi in vigore.

Il piccolo David non si arrendera’ di fronte ad un Golia sempre piu’ insolente e illegale.

Francesca Caprioli
Resp. Ufficio Stampa RADIO BBS

Commenti Facebook