Censurati.it

Padroni di niente, servi di nessuno

Uova-Madrid-Satana

8 Febbraio 2004
Uova, Ges?, Diavolo e Matrix
Mentre stavo leggendo i vostri articoli sui vostri rispettabili giornali mi sono deciso a scrivervi per far penetrare la luce nelle tenebre che giono dopo giorno si espandono e sommergono la terra come in un abisso senza fine…e da un pÚ di tempo che mi sembra di vivere in un mondo parallelo come in “Matrix” e da poco aver ingoiato la pillola rossa e aver scoperto la verit‡…

Domenica 02/02/2004, sono le 10.30 del mattino, sono a Thiene in Veneto.
Dopo una notte passata tra gli “Invisibili”, gente che vive per le strade, nelle stazioni dei treni, tra i cartoni, uomini e donne che vivono di stenti e di espedienti mentre altri rubano nei posti sacri come nelle chiese o si arricchiscono con il latte. (vedi Libero 01/02/2004)
Finalmente sono nel posto che mi Ë stato indicato dal “Signore dei Mondi”, non so chi sono e perchË proprio io debba fare tutto ciÚ ma non c’Ë nessun altro che lo possa fare in questo momento ma sono certo che in moltissimi credono.

Quello che so Ë che Iblis, Satana, l’ingannatore, il Calunniatore si Ë inserito tra gli uomini e cammina sulla terra, e con la sua menzogna inebria le menti pi? deboli ma la Menzogna passa e la Verit‡ resta.

Camminando di Notte per le strade e per le piazze di Padova, insieme a molti altri ho riflettuto, meditato su quello che avrei dovuto fare il giorno sucessivo e i rischi che avrei corso, sapevo cosa stavo rischiando…sapevo che dopo il lancio di Uova sarei dovuto fuggire, perchË i parrochiani mi avrebbero aggredito (come fu aggredito Ges? quando contestÚ i Rabbini) e sapevo anche che rischiavo la mia Libert‡, ma ero pronto a sacrificarmi per la causa di Abrahamo e Ges? che invece di tirare le pietre sulla stele di Satana…tira le uova.

Questo Papa Ë l’unico, dal Tempo di Ges? (la pace su di lui) che ha pregato in una Moschea nel 1994 in Siria a Damasco, ma i Cardinali e Vescovi non fanno quello che dice ovvero non vogliono fare l’analisi del “Peccato Orginale” come dice il Santo Padre nel suo libro “Il progeto di DIO, Decalogo per il Terzo Millenio” (1).

Non sono solo, so che dietro di me ci sono tutti i secoli di storia della “Conoscenza” … prima di entrare in chiesa ci siamo accorti che all’entrata era stato creato una sorta di “Filtro per i fedeli”, ovvero diversi uomini erano intenti a perquisire tutti i credenti che entravano alla messa…ma io sono entrato lo stesso con le uova…

Poi ho assistito alla santa messa come Cristiano credente nel Grandissimo Giudeo Ges? e in tutti i profeti mandati dal Dio di Abrahamo, Isacco, Giaccobbe, incluso l’ultimo ma non meno importante Maometto (su di lui la pace), che porta la testimonianza della Ressurezione a nuova vita di Ges?, che nË l’Impero Romano nË i Preti dell’epoca (Rabbini) sono riusciti ad uccidere e che lui sconfigge scendendo vivo dalla croce…dimostrando la Vita Eterna contro Satana.

Quando stava finendo la Consacrazione, mi sono spinto in avanti verso l’altare e ho tirato le uova verso il prete e poi ho tentato correndo di arrivare all’uscita, mentre fuggivo mi si Ë parata davanti della gente, che ho spintonato e poi delle persone mi hanno bloccato (erano in abiti civili e non in divisa) e quando mi hanno detto di essere dei Carabinieri ho smesso ogni tentativo di liberarmi.

Una volta portato in caserma mi sono accorto che non solo mi si imputavano dei reati oltre l’imbrattamento e la sospensione del rito religioso (da quello che so Ë prevista una multa), ma anche un reato ben pi? grave ovvero quello di aver aggredito i Carabinieri.

Ma io come potevo sapere che erano dell’Arma se erano tutti in borghese e prima mi placano e poi si dichiarano tali?
Il comportamento da loro addottato nei miei confronti Ë simile a quello di chi “prima ti spara e poi ti chiede i documenti”, d’altronde loro in quel momento non sapevano la Verit‡.
E’ pacifico che io ai parrocchiani avrei opposto resistenza per il fatto che dovevo salvare la mia vita dal linciaggio…
Il Tenente dei Militi della Benemerita in servizio a Thiene si Ë subito accorto dopo il mio arresto che io sono una persona pacifica, per il semplice fatto che ho detto loro che erano solamente delle uova.

A Voi che state leggendo chiedo: avete mai provato ad immaginare cosa sarebbe successo in quella chiesa se invece di essere con Ges? (la pace sia con lui) che porta la Via, la Verit‡ e la Vita con le buone maniere, in quella chiesa c’era un “Martire di Allah il Clemente e Misericordioso”(2)? Una persona pronta a dare la Vita per testimoniare la volont‡ di Allah il Clemente e Miseriordioso?

Per chi non ha orecchie per sentire e occhi per vedere ma una mente che funziona serve ricordare che il 26/01/2004 i Militi dell’Arma confusi da Satana, hanno arrestato l’Imam del veneto sull’onda della Menzogna, forse costoro non sanno che per l’Islam, l’Imam Ë una figura molto importante e questo attacco diretto ad un istituto Islamico di 25.000 persone puÚ essere considerato come un atto di guerra verso questa comunit‡ di credenti in Allah il Clemente e Misericordioso. L’Imam Ë una persona che concentra in sË un potere di tipo spirituale e temporale…e nel Santo Corano arrivatoci da Allah il Clemente e Misericordioso Ë descritto chiaramente di rispondere a questi atti intimidatori (3), e i “Martiri di Allah” hanno il dovere di rispondere colpo su colpo a questa gravissima provocazione.
In Occidente da ignoranti quali siamo, chiamiamo stupidamente “Kamikaze” , i “Martiri di Allah”, uomini e donne che sono pronti a dare la propria vita per testimoniare la Verit‡ descritta nel Santo Corano ultimo libro arrivatoci dal Dio di Abrahamo, Isacco, Giacobbe, MosË, Ges? e Maometto, che promise al Patriarca la terra promessa in cambio della diffusione della Conoscenza.

Mentre Ges? (venerato anche dai Mussulmani) viene a noi con le buone maniere senza fare morti con la strategia dell’altra Guancia e della Pace e del Amore, i martiri di Allah Clemente e Misericordioso, possono arrivare in umilt‡ per fare la volont‡ di Dio salendo su un autobus per poi farsi esplodere.

Io ho fatto solo quello che dovevo fare per testimoniare questa realt‡ di Pace e Amore portata da Ges? e cosÏ riparare con uno scandalo allo scandalo che Ë stato fatto da altri…ma ringraziate che esiste Ges? e se credete in lui sarete salvati e avrete la Vita Eterna.

Mi sono fatto una notte in Guardina…

06/02/2004 in Monfalcone

Roberto De Bortoli

Leggenda:

(1) Giovanni Paolo II, IL PROGETTO DI DIO, Decalogo per il terzo millenio, in questo libro il Santo Padre scrive che “Bisognerebbe fare quÏ un’accurata analisi degli avvenimenti descritti nel libro Genesi capitolo 3, versi dal 1 al 6.” Tuttavia, ci riferiamo solo in generale al mistero del peccato, agli inizi della storia umana. Infatti, solo come conseguenza del peccato, come frutto della rottura della alleanza con Dio nel cuore umano – nell’intimo dell’uomo – il mondo del libro della Genesi Ë divenuto il mondo delle parole Giovannee (1 gv 2,15 – 16): luogo e sorgente di concupiscenza.”

Pietro Molinari scrive che: Nel detto terzo capitolo del Libro Genesi, Eva e Adamo commettono il peccato originale violando la seguente legge universale:
“Mangia liberamente di tutti gli alberi del Giardino ma non mangiare dell’albero della conoscenza del bene e del male perchË nel giorno in cui ne mangerai di certo morirai”
(Genesi ver.16 -17)
“Rivelata dalla parola che era in principio fatta carne con Ges? com’Ë descritto nel primo capitolo del Vangelo di Giovanni”
“Riproposta nel libro Il Sacro Corano di Allah il Clemente e Misericordioso per mezzo del suo ultimo profeta Maometto (la pace su di lui) alla sura 2 versetto 35″
che dice : Indi noi dicemmo ad Adamo: Tu e la tua compagna dimorerete nel giardino e potrete cibarvi dei suoi frutti. Ma state lontani da Questo Albero affinchË non vi accada di diventare dei peccatori.”

(2)
Sura 2 del Sacro Corano arrivatoci tramite Maometto (la pace sia con lui)
n.154 E non dite di coloro che sono stati uccisi sulla via di Dio : Sono Morti. No! che anzi essi sono viventi, senza che voi li sentiate.
n.190 Combattete sulla via Dio coloro che vi combattono ma non oltrepassate i limiti, che Dio non ama gli ecessivi.

(3)
Sura 2 del Sacro Corano arrivatoci tramite Maometto (la pace sia con lui)
n.190 Combattete sulla via di Dio coloro che vi combattono ma non oltrepassate i limiti, che Dio non ama gli ecessivi.
n.191 Uccidete dunque chi vi combatte dovunque li troviate e scacciateli di dove hanno scacciato voi, che lo scandalo e peggio dell’uccidere.
n.193 Combatteteli dunque fino a che non ci sia pi? lo scandalo e la religione sia quella di Dio.
n 216 Vi Ë prescritta la Guerra anche se ciÚ possa spiacervi; che puÚ darsi vi spiaccia qualcosa che Ë invece un bene per voi e puÚ darsi vi piaccia qualcosa, mentre invece Ë un male per Voi, ma Dio sa e voi non sapete.

Commenti Facebook