Censurati.it

Padroni di niente, servi di nessuno

le ultime del 2004

A cura di Alessandro Garzi, dell’Aduc

Osama Bin Laden ha invitato al boicottaggio delle prossime elezioni irachene. Povero Osama: un tempo minacciava il mondo, adesso e’ ridotto come Casarini.

Bruttissime notizie dall’Asia: decine di migliaia di morti, pericolo di epidemie, Emilio Fede e’ rimasto illeso…

Le ultime cifre parlano di 100.000 morti, una cifra enorme, quasi 20 volte il bilancio di quel martedi’ 11 settembre 2001 a Manhattan. A proposito: che giorno era quando c’e’ stato il terremoto? E come si chiama la localita’ piu’ colpita? (Rispondere tra un paio di settimane, grazie)

Soltanto un paio di giorni dopo, in ogni modo, si e’ gia’ messa in modo la macchina dei volontari. Devono essere persone fantastiche: come accade una sfiga in qualche parte del mondo, loro ci sono.

Proprio sugli aiuti c’e’ stata una polemica tra l’Onu e gli Usa: “non e’ vero -ha detto Bush- che siamo tirchi con i Paesi in via di sviluppo. Soltanto in Iraq avremmo lanciato qualche miliardo di dollari solo in bombe”

Dopo questa dichiarazione, e’ partita una misteriosa lettera di ringraziamento al presidente Usa da parte dei gruppi parlamentari della Lega, da Oriana Fallaci, dalla redazione di “Libero” e da alcuni simpatici gruppi di giovani neonazisti. Il mistero dura fino a che non viene letta bene la dichiarazione di Bush, che era “non siamo tirchi”, anziche’ “non siamo turchi”.

Secondo alcuni studi, il terremoto avrebbe spostato l’asse terrestre di 6 cm e questo puo’ portare anche a conseguenze come, ad esempio: boh!

Dopo 18 anni, Silvio Berlusconi si e’ dovuto dimettere dalla presidenza del Milan. E’ a causa della legge sul conflitto di interesse, che ha scritto lui. Il presidente sara’ suo figlio Piersilvio, che e’ anche a capo di Mediaset, aiutato dal presidente della Lega Calcio Galliani.

La televisione non influenzerebbe il modo di parlare degli italiani. Secondo un recente sondaggio, infatti, alla domanda “la TV influenza il tuo modo di parlare, o semplicemente la ignori?”, solo il 15% ha risposto “la Tv mi influenza”, mentre l’85% ha risposto “la seconda che hai detto”.

Commenti Facebook

19 thoughts on “le ultime del 2004

  1. E’ in corso una diatriba tra i gruppi estremisti islamici del sud est siatico e quelli iraqeni. I primi, infatti, rivendicano il sorpasso nella qualifica degli occidentali ammazzati, nonché di quella correlata relativa al pro quota di islamici casualmente ammazzati insieme ai primi.
    Il portavoce dichiara “…siamo sopra i centomila: non ci raggiungono più. Il derby l’abbiamo vinto noi…”.
    Ma Ansar Muhammad Abdel Karim Jabbar Al Salam A Leik, rappresentante dell’Associazione Nazionale Dinamitardi di Allah, contesta il dato: “…tra i metodi riconosciuti validi per la classifica finale – afferma Salama – l’onda assassina non é contemplata… avrebbero dovuto decapitarne qualcuno, o almeno girare un video con lo sfondo ed il sonoro adatti…”.
    Però gli asiatici non demordono: “…l’onda l’ha mandata Allah, e se l’a mandata Aqquàh un motivo ci dovrà pur essere…” ha affermato lo stesso portavoce. “E poi i fratelli arabi non possono usare due pesi e due misure: fino a quando Bin Laden continuerà a prendersi il merito delle torri senza fornire le prove del suo intervento diretto, noi asiatici potremo egualmente dire che l’onda l’abbiamo creata noi con l’atomica sporca comprata dagli ex generali sovietici. In altre parole, se loro ci scalano dalla classifica i centomila dello tsunami, noi gli scaliamo i cinquemila delle twin towers dalla loro.”.
    Col rischio che, in caso di ricorso ale carte bollate, il nuovo secolo non basti per assegnare il titolo, e si debba ricorrere agli scontri diretti. In caso di ulteriore parità, varrà la classifica avulsa dei bambini islamici capitati per caso sotto le autobombe.
    Intanto alcuni paesi hanno rifiutato gli aiuti occidentali. Si é subito fatto avanti Kim Jong Il, il quale ha colto l’occasione per rilanciare l’immagine del suo regime, un pò sbiadita dopo i milioni di morti per carestia. “Un pugno di riso non si nega a nessuno (e chi afferma il contrario é un nemico del popolo)” ha affermato il lider, ed ha subito provveduto ad individuare le famiglie koreane che rinunceranno al loro pugno mensile per i prossimi sei mesi, per inviarlo ai paesi colpiti. E’ già pronto il Fiat Doblò che trasporterà le derrate così raccolte.
    Anche Fidel Castro, da parte sua, plaude al rifiuto degli aiuti occidentali, ma si scusa per lo scarso raccolto di riso di quest’anno. Una fonte che intende rimanere anonima, però, afferma che ha già avviato contatti per importare, in cambio di un carico di jineteras, la tecnica dell’onda nei caraibi, ove potrebbe farne doppio uso: da un lato un bel colpettino ogni tanto sulle coste della Florida; dall’altro un bel deterrente per tutti quei pericolosi criminali che attentano al popolo cubano, tentando di lasciare l’isola. Col conseguente vantaggio di poter diminuire le fucilazioni, che tanto fanno discutere gli ipocriti europei.

    Letta su un quotidiano: “Caro Gesù, invece di un anno nuovo, non potresti mandarci un BUON USATO?”.

  2. l’indonesia,come sappiamo,e` un paese a maggioranza mussulmana.
    avendo subito un disastro biblico(ricordo che lo scorso anno,nella stessa data,un’altra tragedia distrusse un paese musulmano,il terremoto in iran con 40.000 morti),non ho letto o sentito nessun commento da parte di chi si dichiara paladino della verita`(la fava bin laden),o non ho visto migliaia di ricchi saudi arab correwre in soccorso delle popolazioni colpite.
    forse gli indonesiani sono musulmani di serie B?
    o forse e` vero che loro,ancora devono percorrere molta strada prima di poter partecipare civilmente allo svolgimento della vita.
    per me,chiunque costringe una donna a coprirsi il viso,o ad essere mutilata nelle parti intime,non merita rispetto.
    spiegatelo ai fondamentalisti,che se non era per NOI infedeli(quali occidentali,cristiani ed ebrei,una unita` dell’esercito israeliano e` stata la prima ad arrivare sul luogo) queste povere popolazioni sarebbero morte come mosche di fame e malattie.
    meditate gente….

  3. Nella dittatura giudiziaria italiana, c’é chi si fa 10 mesi di cella di isolamento per aver TENTATO di diffamare un intoccabile leader politico, e c’é chi si fa sei ore a regina coeli per aver TENTATO, riuscendoci in parte, di spaccare la testa al presidente del consiglio.

    Il fancazzista vauro, proletario a 5000 euro a vignetta, dichiara che vuole fondare la “compagnia dei cavalletti”, e le teste di cazzo di inymedia (le stesse che piagnucolano ed invocano “PACE” davanti agli spesso meritati colpi di manganello dei celerini) hanno un nuovo eroe…… vado a fare una donazione a forza nuova!!!

    Buon anno, e tanti innocenti colpi di cavalletto in testa a tutti.

    P.S. Credo che tutto l’episodio sia stato organizzato dallo stesso berlusconi: la simpatia ed i voti che il gesto del cretino mantovano frutteranno al cavaliere arcoriano sono infatti troppo importanti per essere un ponderato gesto di un convinto antiberluschista. A proposito: sembra che davanti al GIP, il DOPPIO VIGLIACCO abbia dichiarato che voleva solo toccare il berlusca, ma che poi la scorta LO HA SPINTO ed é stato COSTRETTO a picchiare la povera capocceta pelata…..

  4. Bello questo pezzo, bello e pieno di buon senso, se è vero che ha provocato tanti travasi di bile…

    Vorrei sapere cosa toccherebbe ad uno degli avventori del forum se mi tirasse un cavalletto in testa, ferendomi lievemente…

    Gli darebbero 10 mesi in isolamento, come probabilmente paventerebbe qualche frequentatore di questo sito poco informato, oppure non vedrebbe neanche la cella?

    Una volta (si era al liceo) i fascisti ne pestavano uno al giorno (eh già, sono cresciuto in uno dei quartieri alla periferia dell’EUR, notoriamente dominio della destra estrema), ma la prigione non l’hanno MAI vista; una tiratina d’orecchie e via !! (una volta con la paternale, davanti a testimoni, “la prossima volta non farti beccare!!”)

    Ci sono tutta una serie di valutazioni che si fanno in questi casi (la pericolosità sociale del soggetto, la possibilità di reiterazione del reato, ecc.), chi prescinde da queste per poter urlare, sfruttando il vento, le proprie convinzioni, non può essere una persona imparziale, nè ragionevole. Al pari del leghista-demagogo populista Calderoli.

    Sul gesto insano, ancorchè vigliacco e idiota, del povero pazzo che ha scagliato il cavalletto, si è detto, si dice e si dirà tanto, probabilmente troppo.

    Parole soffiate al vento a beneficio di chi va a caccia con il retino per le farfalle.

    Sulla capacità di noi “infedeli” (come, con simpatico vittimismo, si autodefinisce un utente) di aiutare le popolazioni, beh, non farei troppo la pavonesca ruota…. A parte tutti i soldi che vengono mangiati da sedicenti organizzazioni umanitarie (vedi gli scandali dell’onu), quelle che funzionano, “guarda caso”, molto spesso sono quelle che rifutano una certa weltanshaung manichea che invece viene promossa dai commenti qua sotto (e che viene derisa dal pezzo qua sopra).

    Inoltre molto si potrebbe dire in proposito della capacità degli stati occidentali di promuovere la guerra, con risorse e mezzi, molto meglio di qualunque altra iniziativa, si trattasse anche di salvare centinaia di migliaia di vite (come in questo caso). C’è un bell’articolo su Repubblica di oggi, firmato da Federico Rampini, dal titolo “l’impotenza globale”, che ne parla in maniera sufficentemente esaustiva…

    Buon anno !

    Sergio R.c.P.

  5. …si stima che solo un quarto delle vittime del maremoto abbia ricevuto degli aiuti.
    Separatisti indonesiani, tigri Tamil in Sry Lanka, governo militare i Myammar (ex birmania), non si capisce se siano allo stesso tempo colpevoli e vittime ….ma sta di fatto che alle popolazioni colpite , nel dubbio che possano essere solidali alla parte avversa di turno, non sta arrivando neanche l’acqua potabile……buon 2005 a tutti.

    intanto tutti parlano di soldi ….ma i soldi non si mangiano….
    …in italia invece tutti parlano di cavalletti e di perdono, ma non di quanto guadagna un carpentiere….specie se extra-comunitario
    in nero:
    teorici 40 euro al giorno per 880 euro mensili….a 5 euro l’ora , peccato che i giorni lavorativi al mese diventino minimo 26 e le ore 12 giornaliere per una paga oraria di 2,8 euro
    …se poi si considera che si viene pagati a 40 gg e nella busta trovano solo 500 euro….il salario all’ora diventa 1,6 euro
    ( Ovvio che ci sono imprenditori italiani meno aguzzini, ma devono confrontarsi con chi approfitta di situazioni come queste, a chi si accontenta di dormire in otto in una stanza , si trascina le emorroidi per una settimana finchè non fanno infezione e non riesce ad andare al lavoro)
    e’ inutile prendersela con chi affitta appartamenti (sub-affitterebbero) e non crediate che lo stesso trattamento il mercato del lavoro non lo possa riservare agli italiani ( basta essere di fuori) , eppure nesuno che si prenda la briga di parlare almeno di un salario minimo orario….se deve essere giungla che giungla sia…che si paghi il sabato una volta a settimana come negli Stati Uniti…dove i locali e le bische il venerdì sera sono vuoti perchè gli avventori han già finito i soldi della paga…oppure non si faccia finta che tutti abbiano ferie pagate e tredicesime quando nella realtà dei fatti non è così è poi ci si arrovella sulla crisi dei consumi…
    ……..
    1,6 euro l’ora….una giornata di lavoro te la bevi in mezz’ora al bar: al che non si capisce, ma ci si fa un idea di quello che si scatena, se ubriaco picchia a sangue il suo connazionale assunto in fabbrica che non vuole prestargli i soldi, distruggendo un appartamento e scassandogli due sedie sulla schiena e fracassandogli la faccia contro una vetrata del bagno…

    oppure se arrivato dalla Romania con un titolo di studio importante e seguendo una ragazza italiana che ha conosciuto là, mentre si occupava di orfani, si vedano costretti ad un matrimonio anticipato per acquisire un minimo di garanzie ( ma sul lavoro non cambia nulla)

    buon 2005 di nuovo a tutti

    P. S.
    ma qualcuno glielo ha chiesto a del Bosco quanto guadagna?

  6. speriamo che la commissione di vigilanza stia attenta a non distribuire l’acqua di queste 126 aziende.
    Hasta siempre
    antonella

    SOSPESA LA VENDITA DI 126 ACQUE MINERALI

    Le aziende imbottigliatrici dovevano presentare entro il 31 ottobre
    2004 i certificati di analisi che attestassero la conformità
    dell’acqua alla Direttiva europea 2003/40 (in particolare,
    l’adeguamento ai parametri per antimonio, arsenico e manganese).
    115 non hanno inviato alcuna comunicazione (e 11 hanno inviato analisi
    che dimostrano il superamento dei limiti massimi), e il ministero ha
    sospeso l’autorizzazione a partire dal 1° gennaio 2005, con due
    decreti pubblicati in Gazzetta Ufficiale n. 305 del 30 dicembre 2004.

    DECRETO 28 dicembre 2004

    Sospensione, ai sensi dell’articolo 17, commi 2 e 4, del decreto
    ministeriale 12 novembre 1992, n. 542, come modificato dal decreto
    ministeriale 29 dicembre 2003, della validita’ dei decreti di
    riconoscimento di alcune acque minerali.

    Per superamento dei limiti:

    1. Diamante di Codrongianos (Sassari) per arsenico;
    2. Fonte Garbarino di Lurisia di Roccaforte Mondovi’ (Cuneo) per arsenico;
    3. Fontealta di Roncegno (Trento) per arsenico;
    4. Giulia di Anguillara (Roma) per arsenico;
    5. La Francesca di Rionero in Vulture (Potenza) per arsenico;
    6. Nevissima di Vinadio (Cuneo) per arsenico;
    7. San Lorenzo di Bognanco (Novara) per manganese;
    8. San Paolo di Roma per manganese;
    9. San Pietro di Roma per manganese;
    10. Sanfaustino di Massa Martana (Perugia) per manganese;
    11. Virginia di Prata Camportaccio (Sondrio) per arsenico.

    DECRETO 28 dicembre 2004

    Sospensione, ai sensi dell’articolo 17, comma 2, del decreto
    ministeriale 12 novembre 1992, n. 542, come modificato dal decreto
    ministeriale 29 dicembre 2003, della validita’ dei decreti di
    riconoscimento delle acque minerali.

    Per aver trasmesso analisi manipolate al fine di nascondere il
    superamento dei limiti:

    1. Acqua della Grotta di Conversano (Bari);
    2. Acqua del Limbara di Tempio Pausania (Sassari);
    3. Acqua Madonna delle Grazie – Sorgente Acquarolo di Castei San
    Vincenzo (Isernia);
    4. Acqua Terziana di Terzo d’Aquileia (Udine);
    5. Acquabaida di Palermo;
    6. Acquevive di Rocchetta al Volturno (Isernia);
    7. Agabuna di Frisanco (Pordenone);
    8. Albaviva di Valli del Pasubio (Vicenza);
    9. Amica di Cerreto di Spoleto (Perugia);
    10. Antica Fonte di Barbarano di Barbarano (Vicenza);
    11. Arvenis di Ovaro (Udine);
    12. Ativa di Transacqua (Trento);
    13. Augina di Scorze’ (Venezia);
    14. Aurora di Castelletto d’Orba (Alessandria);
    15. Bagolino di Bagolino (Brescia);
    16. Benaglia di Lazise (Vercelli);
    17. Bonora di Montefiora Conca (Rimini);
    18. Camorei di Borgo San Dalmazzo (Cuneo);
    19. Canali di Carmiano (Lecce);
    20. Canay di Murialdo (Savona);
    21. Certosa Fonte Camarda di Polia (Vibo Valentia);
    22. Certosa Fonte Serrine di Polia (Vibo Valentia);
    23. Certosa Fonte Pietre Bianche di Polia (Vibo Valentia);
    24. Ciappazzi di Castroreale (Messina);
    25. Cinciano di Poggibonsi (Siena);
    26. Cinzia di Pennabilli (Pennabilli);
    27. Cisano di Bardolino (Verona);
    28. Col de’ Venti di Muccia (Macerata);
    29. Corona di San Giuliano Terme (Pisa);
    30. Faito di Castellammare di Stabia (Napoli);
    31. Fonte del Parco di Montefiorino (Modena);
    32. Fonte della Virtu’ di Pontermoli (Massa);
    33. Fonte Cerreto di Montecavallo (Macerata);
    34. Fonte della Buvera di Anzolo d’Ossola (Verbania);
    35. Fonte di Tito di Greve in Chianti (Firenze);
    36. Fonte Geu di Forni Avoltri (Udine);
    37. Fonte Maddalena di Ardea (Roma);
    38. Fontemura di Arezzo;
    39. Fontenova di Fornovo di Taro (Parma);
    40. Fonte Napoleone di Marciana (Livorno);
    41. Fonti Feja di Castelletto d’Orba (Alessandria);
    42. Fucoli di Chianciano (Siena);
    43. Futura di Pianipoli (Catanzaro);
    44. Gajum di Canzo (Como);
    45. Gallo di Montefortino (Ascoli Piceno);
    46. Gemma di Monasterolo del Castello (Bergamo);
    47. Generosa di San Miniato (Pisa);
    48. Giada di Salerno (Salerno);
    49. Giardinella di Fasano (Brindisi);
    50. Goccia Azzurra di San Gregorio d’Ippona (Vibo Valentia);
    51. Goccia Diamante di Cimadolmo (Treviso);
    52. Idrea di Tonadico (Trento);
    53. La Vena d’Oro di Ponte nelle Alpi (Belluno);
    54. La Vittoria di Courmayeur (Aosta);
    55. L’Aqua di Arezzo;
    56. Laurentina di Roma;
    57. Lavagello di Castelletto d’Orba (Alessandria);
    58. Lentula di Cantagallo (Prato);
    59. Leona di Montevarchi (Arezzo);
    60. Levico Forte di Levico Terme (Trento);
    61. Le Grazie di Salzano (Venezia);
    62. Lizzarda di Recoaro (Vicenza);
    63. Lyde di Vitulazzo (Caserta);
    64. Madonna della Guardia di Ceranesi (Genova);
    65. Madonna dell’Ambro di Montefortino (Ascoli Piceno);
    66. Margherita della Sila di Spezzano (Cosenza);
    67. Maxim’s di Stia (Arezzo);
    68. Mia di Scarperia (Firenze);
    69. Montechiaro di Conversano (Bari);
    70. Monteferrante di Monteferrante (Chieti);
    71. Monticello di Loro Ciuffenna (Arezzo):
    72. Montinverno di Medesano (Parma);
    73. Oropa di Biella;
    74. Paraviso di Lanzo d’Intelvi (Como);
    75. Perna della Certosa di Polia (Vibo Valentia);
    76. Piagge del Prete di Genga (Ancona);
    77. Pieve di Calci (Pisa);
    78. Pradicino Rio delle Ghiaie di Riolunate (Modena);
    79. Preistorica di Amandola (Ascoli Piceno);
    80. Preziosa di Stresa (Novara);
    81. Primia di Transacqua (Trento);
    82. Radiosa di Casteldeci (Pesaro);
    83. Riviana di Varano di Melegari (Parma);
    84. Rivivo di Pomarance (Pisa);
    85. Roana di Ussita (Macerata);
    86. Rocca Bianca di Novara di Sicilia (Messina);
    87. Rocca Galgana di Fornovo di Taro (Parma);
    88. Rocche Valletti di Varese Ligure (La Spezia);
    89. Sacromonte di Varallo (Vercelli);
    90. San Donato di Napoli (Napoli);
    91. San Felice di Pistoia;
    92. San Germano di Vitulazzo (Caserta);
    93. San Leopoldo di Casciana Terme (Pisa);
    94. San Marco di Minturno (Latina);
    95. San Marino di Sassofeltrio (Pesaro);
    96. San Moderanno di Berceto (Parma);
    97. San Nicodemo di Mammola (Reggio Calabria);
    98. San Pancrazio Trescore di Trescore Balneario (Bergamo);
    99. Santa di Chianciano (Siena);
    100. Santhe’ di Mombaroccio (Pesaro);
    101. Santo Raggio di Assisi (Perugia);
    102. Scheber di Macugnaga (Verbania);
    103. Serenissima di Cornuda (Treviso);
    104. Silvana di Galeata (Forli);
    105. Smeralda di Monasterolo del Castello (Bergamo);
    106. Sorgente degli Ontani di Arcidosso (Grosseto);
    107. Sorgente San Michele di Casal Martino di Celano (L’Aquila);
    108. Tamerici di Montecatini Terme (Pistoia);
    109. Valle d’Itria di Martina Franca (Taranto);
    110. Vallicelle di Montopoli Valdarno (Pisa);
    111. Valviva di San Giorgio in Bosco (Padova);
    112. Varanina di Medesano (Parma);
    113. Verde di Riardo (Caserta);
    114. Verna di Chiusi della Verna (Arezzo);
    115. Vesuvio di Ercolano (Napoli).

    a Cuba non si rispettano i diritti umani, tranne che a Guantánamo

  7. …sono Gabriele ..quello dei puntini di sospensione.

    p.s.
    vorrei ricordare allo smerdatore che ancora non mi ha risposto come mai
    Igor Marini ha asserito nelle sue ultime accuse di fronte alla commissione parlamentare ( anni e mesi fa) di aver dato soldi a praticamente tutti gli innumerevoli “lider” del centrosinistra , buon ultimo Clemente Mastella che all’epoca dei fatti era all’opposizione col centro destra…..
    ….va da sè che dopo quella audizione anticipata dallo stesso presidente Tarantino ( di AN ) come foriera di clamorosi sviluppi, davanti alla dabbenaggine del personaggio, si sia tutto sgonfiato e la stessa commissione che voleva essere castigatrice si è ritrovata con un imbarazzante patacca da liquidare…..
    ….ma lo smerdatore in barba a qualsiasi principio di non contraddizione insiste:
    tesi, antitesi, sintesi.
    la sua dialettica che vorrebbe essere Hegeliana non porta che al vuoto spinto invece che ad un idea superiore perchè le sue tesi non ammettono vere repliche essendo secondo lui solo un altro aspetto della realtà da contrapporre a chi espone le idee fallaci di una parte avversa.
    ma dimentica una cosa :
    che negando l’irrazionale ma utilizzandone gli argomenti ( tendenza sempre in voga nela destra populista italiana) o peggio con argomenti pretestuosi solo finalizzati alla polemica, alla fine fa male anche a se stesso.
    Perchè non è il tutto che bisogna comprendere, nè un insieme che giustifichi il mondo e l’irrazionale, lo svilupo e le calamità, le guerre e la politica internazionale le regole e la corruzione come in un immenso inutile minestron telegiornale.
    La realtà in sè ( ma anche il trascendente tranne rare eccezioni) è inconoscibile perchè abbiamo dei fottutissimi occhiali gialli che sono il principio di non contraddizione, il principio di causalità che fanno parte della nostra razionalità e se li si butta via, se non si capisce che vi sono dei limiti al razionale, che non tutto è opinabile e strumento di dialettica si creano solo dei mostri, rossi e neri di destra e di sinistra.
    Quindi non ti incazzar, ma Kant che ti pass

  8. L’indonesia è un paese che è stato per 30 più di anni sotto il regime fascista di Suarto, che fece sparire decine di migliaia di dissidenti, addestrato in campi militari della CIA assieme agli ufficiali a cui Kissinger diede il permesso di invadere la cattolica Timor alla fine del colonialismo portoghese con conseguenze nefaste per quella popolazione.
    Non praticano mutilazioni alle donne (e forse neanche agli uomini)..e soprattutto scommetto che re Abdallah ha donato molto più cash delle chiacchiere e promesse degli occidentali o di chi voleva auto eleggersi capo della alleanza dei donatori ( grazie al caz… coi soldi degli altri)…che poi i petroldollari possa donarli chi ce li ha è un altro discorso…come un altro discorso sarebbe quello di capire chi ha eseguito gli attentati a Bali e se Bin Laden in quell’attentato, che ha acceso i riflettori ” sul più grande paese mussulmano” , c’entri qualcosa…
    “….comunque l’indonesia era conosciuta per una forma di islam molto laico, ma, di fronte alle persecuzioni e al regime, le moschee divennero l’unico luogo sicuro dove esprimere del dissenso” (Clyde Prestowitz- ex consigliere del segretario al commercio nell’amministrazione Reagan)
    P.S.
    tanto per cambiare i marines sono sbarcati e hanno creato dal nulla una base proprio là che hanno il petrolio e ci sono “pericolosi islamici”

    gabriele

  9. delle acque minerali è davvero interessante… Grazie Anto !!!!

    Sergio R.c.P.

  10. a truffarci!!!!
    Quando la smetterete di litigare per delle cazzate.
    Chiedete ai vostri leader politici perchè la Banca d’italia è in ,mano ai privati e non allo stato.
    Chiedetegli perche dei privati si fottono il signoraggio.
    Chiedetegli perche quando la Banca d’Italia batte moneta la iscrive a debito e non a credito.
    Voi ignavi meschini che litigate perche siete fascisti o comunisti
    non capite un beato cazzo.

  11. Sempre le solite cose, citazioni sproloqui, gare di arguzia, ricerca di citazioni brillanti, e continuo incessante tentativo di dimostrare che si è di uno schieramento o di un altro naturalmente relegando lo schieramento di non appartenenza nel limbo, le discussioni serie?
    Pochissime, ed è un peccatto per un sito dalle buone premesse ma dai poveri contenuti….
    Jan

  12. …quando la banca d’Italia batte moneta…appunto quando…va che oramai c’è l’euro …e le banche nazionali sono coordinate dalla BCE:
    quindi la Massa Monetaria ( per quanto riguarda le banconote) è determinata dalla richiesta del sistema bancario conseguente al tasso di sconto ( che è il prezzo con cui “pagano” la moneta le varie banche e che viene deciso dal presidente della Banca Europea).
    Sulle riserve obbligatorie che ciascun sistema bancario debba detenere ( che è un’altro sistema di controllo della massa monetaria) se non vado errato è un potere mantenuto dalla banca centrale nazionale assieme ai poteri di controllo e, penso ancora per poco, all’antitrust di quel settore;
    Cosa diversa è il conio che rimane prerogativa degli ex ministeri del tesoro ora dell’economia ( e con le monete da due euro non è cosa da poco);prerogativa, che infatti, quell’ipocrita di Tremonti, che si lagnava delle monetine, si guardava bene dal non utilizzare per compensare parzialmente i suoi danni.

    Gabriele

  13. Apprezzo le tue critiche, sono un avventore del sito come te (ma sono registrato) e le ritengo motivate, anche se un po’ severe….

    Perchè non dai il tuo contributo alle discussioni, cercando di rendere questo sito “migliore” ?

    Sergio R.c.P.

  14. CIAU RISPONDE:

    CIAO SERGIO, ma posso sapere che cazzo rispondi a fare ad un coglione come KDK?
    Lo chiami smerdatore……ma di chi?
    E’ solo un povero stronzo -parassita -disoccupato che spilla soldi ai poveri genitori !
    E non e’ l’unico cogliopne del sito !
    Non ti sei ancora accorto che il 99% degli interventi registrati nel sito fuorviano dal tema centrale di riferimento !
    Di interventi veramente intelligenti ne ho visti ben pochi!
    Si inizia a discutere semi civilmente di un argomento, per poi ridursi a degli stupidi battibecchi (virtuali! Discutendo faccia a faccia , questi arrogantissimi signori non hanno neanche il coraggio di guardarti in faccia!)

    Cerca di intervenire restando nei binari!

    CMQ la botta che Berlusconi avrebbe ricevuto in testa è solo frutto di un’ignobile trovata pubblicitatria!
    Basta solamente esaminare il post-fatto!
    La mamma dell’aggressore avrebbe telefonato al Sig. Silvio per chiedere scusa circa il comportamento violento del figlio ! E il buon zio Silvio avrebe risposto : si signora non si preoccupi !
    MA CHE PUTTANATE………..

    SPERIAMO CHE CREPANO TUTTI ……
    CIAU

  15. E’ pur vero che quando un Premier passeggia, le telecamere ci sono e vanno dietro. Ma guarda caso quell’unica ripresa com’è targata? e la posizione????
    Suvvia, siamo proprio dei malpensanti. Il probo capo del governo della Repubbica delle BANDANE mistificatore di un agguato? Mai il pensarlo.
    E allora consideriamo un particolare piccolo piccolo: se per l’INsicurezza del G8 ligure, per la morte di un giovane, Carlo Giuliani, è saltato un Questore e un Prefetto (successivamente defunto per cause patologico-naturali), come mai per un cavalletto scagliato contro la massima autorità della sopracitata repubblica nulla accadde???
    Semplice, per due motivi:
    1) forse perchè la scorta ristretta del premier non è sotto la diretta responsabilità delle forze di polizia? Di sicuro vi è soltanto un primo dirigente di polizia a far da tramite con le autorità di PS locali. Ma gli altri, quei pezzoni di marcantoni che a momenti non passano sotto le porte che figura giuridica hanno?;
    2) se non son saltate teste importanti a Roma per il cavalletto… beh qualche intervento da molto in alto dev’esserci pur stato. E perché?
    Considerate poi il natalizio gesto del “fraterno perdono”: azione ad alta densità demagogico-mediatica, il pat-pat e la sculacciata segreta.
    Tutto ciò mi fa ritornare in mente le gesta dell’incredibile ragionier Ugo Fantozzi… scendiletto umano e pesce nell’acquario del megadirettoregalattico. Forse tanto incredibile Fantozzi non lo è più.
    Inutili le polemiche fra noi… finiremmo per fare la stessa fine della oramai dissolta sinistra italiana. Siamo seri, siamo italiani ordinari.

  16. Appunto, continua ad ignorarmi, che ci guadagni in autostima….
    Come ebbi già modo di dire ad altri, tolta tutta la merda, l’unico elemento qualificante del tuo post é il lemma COGLIONE.

    A proposito: …”speriamo che crepIno”, ignorante!!!
    Almeno in italiano salva la faccia, dopo tutte le minchiate che hai contrabbandato sul fatto di essere un operatore del diritto…..

  17. PROCURA DELLA REPUBBLICA
    TRIBUNALE DI CIAUCITY

    OGGETTO : QUERELA

    IL Sott. AVV. Ciau , intende proporre formale querela nei confronti di

    IGNOTI

    In data 30 gen .05 , in seguito ad un mio intervento nel sito “censurati.it”
    veniva apostrofato CON IL TERMINE “IGNORANTE” da una non precisata ENTITA’ GASSOSA (KDK è uno scorreggio di topo, non una persona, PER TALI MOTIVI LA QUERELA è CONTRO IGNOTI).

    Premetto che il sott. Avv. Ciau , ha appena intascato( esentasse) la somma di euro 200 per la compilazione di una semplice letterina inviata ad una compagnia assicurativa e che quindi in virtu’ della sua disonestissima parcella gode di LICENZA POETICA .
    Per tali motivi PUO’ BENISSIMO PERMETTERSI DI IGNORARE IL CONGIUNTIVO -ANTERIORE – IMPERFETTO …….QUELLO CHE CAZZO E’!

    Non posso querelare l’entità gassosa (scorreggio) KDK , per la frase” LEMMA COGLIONE” in quanto non sono a conoscenza del termine “LEMMA”

    Lo scrivente – querelante precisa inoltre che SE in caso l’entità KDK crePA prima di giorni 20 dal ricevimento della presente il Sott. Avv. Ciau provvedera’ alla remissione della sudetta querela.
    Si accettano pertanto le pubbliche scuse da parte della puzzolente entita’ in questione , vista la sua condizione di semi-infermita’ mentale.

    CIAUCITY, LI’ 31-1-05 IL QURELANTE
    Avv.Ciau

    Si allega alla presente il seguente messaggio per la predetta ENTITA’:
    VAFFANCUUUUUUUUUULO!

    Non te la prendere….
    ciau.

  18. DIRIGENTE DS INVIA 1,42 EURO A BERLUSCONI.
    TERAMO
    Edgardo piantieri dirigente dei ds, ha inviato al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi un assegno circolare da 1,42 euro.(si tratta dell’aumento che ho trovato nella mia busta paga di gennaio), spiega piantieri, che è dipendente della provincia.
    L’esponente dei ds ha anche inviato una lettera a berlusconi, in cui scrive : .

  19. Cara Antonella Io ho trasmesso le analisi della mia acqua in ritardo NEGATIVE perchè l’università mi ha dato i risultati dopo un mese e mezzo dal prelievo, l’acqua non è neanche in commercio come la maggior parte di queste (alcune sono pergiunta acque termali), leggiti bene il decreto CHE NON DICE “ANALISI MANIPOLATE” ma “PER NON AVER TRASMESSO LE ANALISI” e non creare ostilità ingiustificate verso prodotti ormai sicurissimi e garantiti da controlli orari rigorosissimi in azienda e da parte delle autorità sanitarie. L’unica cosa che si vuole manipolare è il cervello di qualcuno che si “beve” le cose dette a sproposito da chi come te l’ha contro tutto e tutti, l’importante è rompere le palle! E non ti preoccupare, il Ministero della Salute è ben attento a quello che finisce nel bicchiere, si fanno analisi giornaliere e controlli a sorpresa da parte di ASL e NAS…poi uno è libero di bere l’acqua della rete idrica o di dove vuole, basta non rompa!

Comments are closed.