Censurati.it

Padroni di niente, servi di nessuno

Mafie: consenso negato!

spot della manifestazione del 17 febbraio.
I ragazzi di Locri, soli contro tutti, querelati dai politici, perchè antimafiosi

Appoggiamo questi ragazzi per chiedere la trasparenza che consente di farci vedere i contatti tra politica e mafia, ripristinando la legge sulla trasparenza nei bilanci della regione calabria. Una legge che è stata modificata in sordina per non far sapere chi prende appalti per cosa, e come vengono spesi i soldi pubblici. Noi chiediamo trasparenza, ben sapendo che Aldo Pecora è stato querelato per averlo fatto, dai politici (o meglio politicanti) di turno.

Ci assumiamo la responsabilità di essere antimafiosi, a rischio di querela. Scendiamo tutti in difesa di questi ragazzi. Per la gente e con la gente.

Antonella

Commenti Facebook

8 thoughts on “Mafie: consenso negato!

  1. ma cosa avranno mai contro la trasparenza ?
    solidarietà ad aldo e ammazzatecitutti _
    per iniziative ,contami _
    baci
    indio

  2. Consenso negato! anche da parte mia!
    Vedrò di non mancare!
    “denunciateci tutti!”
    dj

  3. Arrivo tardi lo so e mi dispiace..
    Cmq io studio al classico di viareggio e non potendo trasportare nè me nè quell’istituto fascista (parlo di architettura!) a Reggio Calabria ho deciso, insieme a mio “fratello”, di portare la manifestazione dentro l’istituto.
    Come?
    Ci siamo fatti dare due ore di dibattito su materiale che abbiamo dovuto fornire autonomamente e alla fine ci siamo soffocati tutti in palestra e abbiamo fatto una foto con striscione per sostenere i ragazzi…
    mi piacerebbe linkarla ma non so come… 🙁

    Oltre ad abbracciare loro abbiamo voluto anche informare noi perchè non si dimentichi che il nemico delle mafie tutte è la conoscenza e la parola, riflettori che questo movimento gli stà puntando contro. Perchè la mafia per vivere ha bisogno di silenzio e omertà e noi lo vogliamo gridare che LA MAFIA è UNA MONTAGNA DI MERDA, vero Peppino?

  4. Grazie, Mirtilla,
    se facessero in tanti come hai fatto tu saremmo vicini alla meta!
    un abbraccio

    Marilena

  5. ciao ragazzi,
    so benissimo cosa stanno passsanto i nostri amici della calabria.Ho vissuto sulla mia pelle cos’è la mafia e come distrugge regioni stupende come la calabria.
    Ragazzi gridate forte la vostra libertà, la vosta voglia di chiarezza e trasparenza, contro una mafia bastarda che vuole soffocare i sogni dei ragazzi di una regione stupenda come la calabria.Usate tutti i mezzi a vostra disposizione senza risparmiarvi.
    Io sono con voi e x qualsiasi cosa contattatemi.
    La forza delle nostre idee distrugeranno la mafia.

Comments are closed.