Censurati.it

Padroni di niente, servi di nessuno

Le bugie stampa sul caso Milingo

I telegiornali e i giornali si sono ostinati nel continuare a dire che Maria Sung in accordo con il reverendo Moon ha deciso di non sporgere denuncia contro il Vaticano per l’ipotizzato sequestro del vescovo Milingo, pseudo-marito della donna. In realt‡ il matrimonio di gruppo celebrato dalla setta per lo Stato italiano non ha alcuna validit‡ giuridica e quindi la donna non avrebbe avuto nessuna possibilit‡ di sporgere la suddetta denuncia….In definita la rinuncia all’azione legale Ë solo una mossa pubblicitaria, come del resto sembrerebbe tutto il resto della storia. Infatti il test di gravidanza effettuato (con esito negativo) testimonia la volont‡ di reclamizzare l’avvenuta consumazione del matrimonio, che Ë una grande reclame per la setta, che grazie alla grande cassa di risonanza dei media Ë sicuramente pi? famosa di prima ed avr‡ pi? seguaci…Il vescovo Milingo, rinsavito e tornato all’ovile Vaticano, dubito che torner‡ ad essere il personaggio pubblico di un tempo, mentre credo che la Maria Sung e la setta del reverendo Moon al seguito saranno alla ribalta televisiva ancora per qualche tempo, con azioni di protesta come gli scioperi della fame e col la concessione ad oltranza di conferenze stampa per rimanere sulla cresta dell’onda ancora per qualche tempo.

Commenti Facebook