Censurati.it

Padroni di niente, servi di nessuno

Monica for President

di Mimmo Lombezzi

Sulla raccolta di firme perchè Monica Lewinsky entri nel Cda Rai

La proposta di raccogliere firme perchè Monica Lewinsky entri nel Cda Rai è sacrosanta per quattro ragioni:

1) L’ingresso di Monica colmerebbe (anche fisicamente) quel vuoto – soprattutto di contenuti – che si è creato ai vertici dell’azienda.
2) Se Cicciolina la pornostar entrò nell’aula sorda e grigia del Parlamento non si vede perchè Monica la Stagista non possa entrare nell’aula ovale e tutta orecchie del Cda.
3) La presenza della Lewinsky consoliderebbe l’immagine internazionale della Rai e la sua collocazione “Atlantica” nell’imminente battaglia contro l’Iraq.
4) In una tv in cui vengono banditi giornalisti e domande (“alla Sciuscià”…)la Lewinsky è un testimonial autorevole dell’unico tipo di intervista ancora consentita dai politici italiani : l’INTERVISTA ORALE (che, tra l’altro, può sempre essere smentita…)

Queste considerazioni trovano una conferma nel fatto che l’uscita di Monica da “Domenica in” e da “Porta a porta” ha riscosso, da parte dei vertici della tv, molte più dichiarazioni e molta più attenzione dell’uscita di Biagi dalla Rai.

Commenti Facebook

13 thoughts on “Monica for President

  1. Basta, è ora di finirla con le falsità di questa sinistra catastrofista e panciafichista. Duce, a noi!!! Saluto il Duce. Duce, in te saluto la Patria, l’Impero e la Lewinsky!!!
    ;O)

  2. Voto a favore…. anche se una un pio’ più carina la trovava in 5 minuti il presidente…..

  3. Francamente non riesco a capire il motivo di tanto interesse per quella buzzicona della Lewinsky.

    Va bene tutto il clamore di allora, quando fece quel blow job a Clinton…Ma adesso??? Perchè a distanza di qualche anno bisogna riesumarla???

    Che poi il lato estremamente comico della vicenda è che la stagista porcona aveva posto come condizione alla Rai non più di una sola domanda su Clinton….

    Ma dico io…E cos’altro avrebbe da dire???

  4. Possibile ogni occasione sia buona per sparare sul governo e derivati ? Meglio una Monica adesso, che un Luttazzi domani (che in fatto di cagate è un professionista).

  5. Ma dai, la Lewinsky è una ragazza SERIA…

    Infatti quando faceva il Blow Job a Clinton, mica rideva!!!

  6. Cari amici ZECCHE ( a Roma é l’equivaleentee ddi comunisti), possibile che non cambiate mai?
    Tutti a battere lee mani se Luttazzi mangia merda, e poi se arriva la povera pompinara Lewinski tirate fuori kultura, ironia, satira, proteste….
    La Lewinski avrebbe potuto insegnare qualcosa alle vostre donne, almeno.
    Quello che ha fatto Luttazzi, innvece, voi lo sapete già fare benissimo ….

  7. Beh, la Lewinski dovrebbe andare al CDA RAI semplicemente per ricreare l’unità del CDA… ovviamente bisognerà mettere un condizionatore per liberarci del puzzo dei sigari e cambiare i tipi di votazione, che ne dite ? ad alzata di….

  8. NON sarebbe una brutta idea…
    Sicuramente Lewinsky e più intelligente di Fassino e Rutelli !!!

  9. MIMMO, scopa di Più, così NON metti più in rete queste STRONZATE…
    Forse sei Tu che sogni (perchè altro Non puoi fare) di ricevere un bel lavoretto come quello che ha fatto diventare famosa la Lewinsky !

  10. Cosa mi consiglia la Lewinsky?

    Cosa non si fa per diventare famose! Vi ricordate la storia della stagista che tanto amava i sigari che le offriva l’allora presidente degli Stati Uniti Bill Clinton? Ora Monica Lewinsky debutta in tv consigliando giovani nubili. La paffutella stagista ha fatto carriera e debutta in tv con il programma ‘Mr.Personality’, dove una ragazza nubile deve scegliere tra venti spasimanti mascherati.Ha il difficile compito di dare buoni consigli alla incerta Hayley, fanciulla di 26 anni corteggiata da venti pretendenti, peccato che nessuno di loro sia Presidente degli Stati Uniti. La Lewinsky ha ricordato che durante la registrazione del programma un concorrente, dopo aver fatto un errore, ha esclamato “Ho fatto una stupidaggine e adesso tutti lo sapranno'”facendo scattare la risposta di Monica: “Benvenuto nel club”. Fatto sta che la sua stupidaggine le ha fatto guadagnare qualche soldino e tanta popolarità….

  11. Intanto Hillry…
    New York, migliaia in coda per l’autografo di Hillary
    Mai prima d’ora, dicono i commessi di Barnes&Noble sulla Fifth Ave., si era vista tanta gente in coda per entrare in una libreria. Ieri oltre 1.500 persone hanno atteso in coda e con pazienza che Hillary Clinton autografasse le migliaia di copie del suo “Living History”. L’editore Simon&Schuster ne ha stampato un milione di copie, ma ha già annunciato di avere pronte altre edizioni

Comments are closed.