Censurati.it

Padroni di niente, servi di nessuno

Corcorso INPS : molti sanno ma pochi parlano

IL comitato antitruffa ci manda questo comunicato:
Vorremmo richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica su un grave fatto, stranamente boicottato dai mass-media italiani. Si tratta del concorso ‘truccato’ INPS per 1940 posti VII livello, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 23/07/1999

E’ opportuno sapere che l’INPS, nel luglio 1997, aveva assunto 1940 persone con qualifica di lavoratore socialmente utile, direttamente dal collocamento e senza effettuare alcuna selezione.

Il contratto di queste persone sarebbe dovuto durare un anno soltanto e non era prorogabile, tuttavia dai sindacati era stato previsto, già da tempo, un escamotage di dubbia compatibilità con il sistema vigente per regalare un posto pubblico a queste persone, in barba alla legge ed agli altri disoccupati.

A tale scopo il 23/07/1999 e’ stato bandito un concorso truccato dal quale, attraverso discutibili meccanismi, sarebbero stati esclusi quasi tutti gli altri potenziali concorrenti (magari anche se LSU presso altri enti).

Alle prove, nel novembre 1999 si sarebbero recati 1791 candidati, i promossi sarebbero stati 1790, ma l’unico candidato escluso non sarebbero stati bocciati, ma avrebbe avuto un malore e non ha potuto proseguire la seconda prova scritta.

Riteniamo giusto far sapere all’opinione pubblica tutta la verità relativamente a tale episodio:

1) La commissione esaminatrice avrebbe addirittura avuto la premura di recarsi in ospedale per svolgere gli esami orali ad alcuni candidati ricoverati per incidente automobilistico (2 feriti, 1 in coma);

2) Sarebbero stati ammessi alcuni candidati stranieri privi della cittadinanza italiana (e ovviamente richiesta dal bando) ma ammessi tuttavia con riserva di ottenere la cittadinanza entro un certo periodo.
Questo comportamento se confermato sarebbe gravissimo dal momento che sarebbero state scartate le domande di partecipazione di cittadini italiani che al momento non avevano ancora maturato i titoli necessari per il concorso, per favorire invece extracomunitari non in possesso dei giusti requisiti.

3) Sarebbero stata ammessi alcuni candidati in possesso di una Laurea ottenuta all’estero (e quindi non valida per l’Italia) quando probabilmente esistono altri candidati (soprattutto quelli con nome straniero) che hanno un problema simile. Anche in questo caso sarebbero stati sfavoriti i cittadini italiani.

4) Sembra che alcuni candidati abbiano consegnato il compito
in bianco per protesta (non si sa per quale protesta???) superando ugualmente l’esame.

Il governo il 4 agosto 2000 (in piena estate e con il Parlamento chiuso) ha autorizzato l’INPS ad assumere gli LSU relativamente a questo concorso.
IL 13 settembre L’INPS ha approvato la graduatoria del concorso.
Le graduatorie saranno disponibili in Internet.
La assunzioni degli LSU avverranno i primi giorni di ottobre.

Ulteriori delucidazioni si posso trovare collegandosi al sito
http://members.fortunecity.com/comitatoantitruffa
oppure scrivendo a antitruffa@ename.com

Commento dello staff di censurati:
La denuncia che leggete riportava nomi e cognomi delle persone favorite a scapito di altre. Tale denuncia è però rimasta anonima. Il sospetto che ci viene è quello che tali fatti siano stati riportati da chi ha partecipato al concorso in questione. Evidentemente pur ottenendo il posto di lavoro, il sistema non è piaciuto ad alcuni che questo motivo tentano di cambiarlo. Riteniamo altresì che i veri truffati (se veramente si può parlare di truffa) sono le persone che hanno accettato di appoggiare un sistema votato al clientelismo. Ci sembra ad ogni modo strano il fatto che per 1791 posti per un VII livello, siano state reclutate persone provenienti dagli LSU.

Commenti Facebook

37 thoughts on “Corcorso INPS : molti sanno ma pochi parlano

  1. Leggendo viene naurale chiedersi quanti e quali altri concorsi, pubblici e privati, siano asoggettati a regole che non favoriscano il merito. Sembra retorico eppure scrivendo ognuno la sua storia di soprusi ci renderemmo conto perlomeno di non essere soli.

    Vi esorto a scrivere le vostre testimonianze

  2. Posso confermare che nella pubblica amministrazione molte volte i concorsi non sono così limpidi come dovrebbero essere.

    Sono diretto testimone di un paio di casi in cui, nella ricerca di personale specializzato, lo si sia prima cercato per conoscenze nostre per poi costruire un bando di concorso su misura (e comunque conoscendo già l”esito).

    Sembra strano, ma per certi verso lo giustifico pure questo sistema perchè si è costretti comunque a ricorrere a concorso pubblico e costituzione di graduatoria per la riassunzione di personale a tempo determinato a graduatoria scaduta. Tale personale si ripresenta, ovviamente i titoli superano qualsiasi diploma o laurea presentati da altri in quando comunque hanno esperienza del lavoro che devono svolgere e non viene richiesto un tempo di istruzione.

    Nei casi di rinnovo contratto sarebbe quindi meglio rivedere la procedura che non creare questi escamotages che comunque fanno solo perdere tempo e magari regalare vane illusioni ad altra gente che si presenta.

  3. Non è una novità.
    Nell’ultimo concorso per ispettori INPS sono stranamente passati quasi esclusivamente i sindacalisti.

  4. Ma perchè stanno sempre tutti zitti? non da fastidio questo stato di cose? non capisco…

  5. Lavoro all’Insp da un anno circa e conosco la situazione di questi beneficati dal concorso truffa: non aggiungo nulla sulle considerazioni fatte a proposito dell’irritualità dell’assunzione di questi ragazzi (anche se quelli che lavorano con me sono tranquillamente sulla quarantina…): aggiungo solo che per tre anni gli LSU Inps hanno lavorato come schiavi per 800000 lire al mese, senza certezza del rinnovo e senza diritto a ferie o malattie retribuite, con mansioni molte volte inadeguate al livello di cultura. Del resto io, laureato e vincitore di concorso pubblico per l’VIII qualifica (solo di una superiore a quella degli ex LSU), mi sono trovato a svolgere lavori e mansioni di grado inferiore, e soprattutto parificato a un sacco di colleghi avanzati solo per anzianità all’VIII qualifica e senza alcun altro titolo in virtà di un rinnovo contrattuale che praticamente ha promosso tutti al livello superiore senza riconoscere in pratica miglioramenti economici.
    La realtà è che la fregatura è generalizzata

  6. Informiamoci quanto percepiscono di stipendio fine anno questi Signori. Ho saputo da fonti sindacali che l’ eccedenze dell’anno precedente vengono ripartite. Si parla di parecchi milioni.
    Ma i soldi INPS non serviranno per le nostre future pensioni……

  7. Queste persone percepiscono lo stesso stipendio degli impiegati di VII livello che lavorano all’ INPS, con la differenza che: hanno lavorato per tre anni senza contributi previdenziali, maturando un’esperienza tale da indurre l’ ente a non disperderla:in alcuni casi, soprattutto al Nord interi reparti erano basati sul lavoro degli LSU, vista la carenza di personale determinata da anni di blocco delle assunzioni; in altri casi hanno contribuito a risollevare reparti affossati da montagne di pratiche non definite depositate negli archivi. Invece di andare a fare i conti su un ipotetico iperbolico guadagno che percepiranno questi signori si rifletta su quanto lo Stato ha risparmiato in tre anni in cui si Ë basato su manovalanza a basso costo !

  8. Ti rispondo per farti sapere che io da trentanni lavoro all’inps come te e percepisco il tuo stesso stipendio come se la mia professionalità non contasse.

  9. Da che titolo di studio sei partito? Le persone di cui parli hanno conseguito una laurea con tutto il carico di sacrifici che comporta, mentre all’Inps gente con la terza media si ritrova all’ottavo livello e gente con un semplice diploma si ritrova a fare il dirigente e in alcuni casi il direttore di sede. Tutto per un meccanismo creato da quegli organismi parassitari che sono i sindacati,nelle cui fila evidentemente di laureati ce ne sono ben pochi. Fosse stato per quelli, gli LSU li avrebbero fatti partire dal primo livello, tanto più che non è stato riconosciuta loro neanche l’anzianità maturata nei tre anni precedenti l’assunzione.

  10. voglio confermare che anche se il concorso era per VII livello sono stati assunti LSU, laureati o prossimi alla laurea.

  11. E’ vero che gli LSU sono laureati, tuttavia molti di essi hanno lauree che non c’entrano nulla con l’Inps.
    Io con 20 anni di servizio mi trovo superato da laureati in Biologia, Agraria e Veterinaria.
    Capisco che l’istituto voglia dei laureati, ma prenda dottori in Ingegneria, Economia, Giurisprudenza e non biologi.
    Forse i sindacati ci considerano dei vegetali?
    A presto

  12. Si tratta di un problema marginale, la maggior parte degli LSU hanno lauree attinenti

  13. E’anche vero che Laureati in Economia sono superati da gente con la terza media ( con tutto il rispetto per questi )

  14. E’una cosa veramente vergognosa ma giustamente solo in italia poteva capitare, venire scoperti, e non subire nessun tipo provvedimento. benvenuti in Italia

  15. L’Inps non è la sola amministrazione dello stato che sceglie i propri dipendenti con sistemi non trasparenti.
    Segnalo il caso di un concorso a 163 posti di dirigente, bandito dal Ministero dell’Economia e Finanze nel 1997, nel quele sono state commesse tante e tali irregolarità che non basterebbe un libro a descriverle. Chi volesse approfondire l’argomento, può consultare il nostro sito http://it.geocities.com/concorso163/
    Gli oltre cinquanta ricorsi proposti dai candidati defraudati sono fermi ancora al palo per problemi di giurisdizione sollevati dal TAR, ma quel che più ci preoccupa è il fatto che il presidente della commissione di concorso è stato nominato presidente della sezione del TAR che giudicherà su quei ricorsi. Anche se non farà parte dei collegi giudicanti, non ci sembra una garanzia d’imparzilità del tribunale adito.
    Gli appelli e le lettere alle più svariate autorità, ai parlamentari ed agli organi di stampa di ogni colore politico sono caduti nel vuoto, e sembra che si voglia far passare la cosa sotto silenzio.
    Abbiamo interessato anche la magistratura, e speriamo che qualcosa di concreto venga fuori a breve, prima che i tempi siano maturi per il nostro pensionamento.
    Per informazioni più dettagliate e dirette, si potrà scrivere a concorso163@yahoo.it

  16. ma si può sapere qual è lo stipendio mensile di un dipendente INPS VII livello?

  17. INPS DICHIARA PERSONA NON ABILE AL LAVORO 7 ANNI FA .POI ORA ARRIVA LETTERA OBBLIGATI HA ISCRVERSI CLASSI PROTETTE PREVIO PERDIITA 200 EURO MENSILI CIOE ASSEGNO MENSILE NONOSTANTE LA PERCENTUALE SI SIA AGGRAVATA VI PARE GIUSTO’asandra@tiscalinet.it

  18. non si può combattese il sistema INPS gestito dai sindacati cgil, cisl e uil in tutti i livelli partendo dal CDA, Presidente, Direttore Generale, dirigenti (cariera sindacale) e il tutto col tacito consenso della politica.

  19. sappi che i documenti sono “top secret”…fa la richiesta di avere i verbali di correzione…ed analizza i temp medi, con i verbali di correzione chiedi di avere anche il numero delle pagine che costiuiscono gli elaborati…e facci una grassa risata sopra!!..scoprirai che non esistono commissari, ma scanner velocissimi

  20. ed i laureati in biologia???…cosa ci fanno in mezzo alle scartoffie??

  21. hai ragione, ma sappi che il nostro presidente della repubblica (che considero uno dei più illuminati e competenti economisti europei) è laureato in giurisprudenza. non ci sono esami di economia nella facoltà di legge. sarebbe molto più logico abbassare al primo livello contrattuale chi non possiede almeno un diploma di maturità. pcn un biologo può insegnare matematica, per cui credo possa anche impiegarsi all’inps.

  22. guadagnano 1215 euro al mese, circa il 30% in meno di un ragioniere in banca.

  23. Io ho appena fatto un concorso presso un ente molto importante di cui non faccio il nome (non si sa mai!). Vi dico solo una cosa: BISOGNA AVERE GROSSE CONOSCENZE, altrimenti è veramente inutile presentarsi!
    Il bando del concorso in questione era “nascosto” su internet. Non era prevista una prova scritta, che poi stranamente hanno introdotto, senza preoccuparsi però di comunicare su quali materie verteva la suddetta prova. Ovviamente bisognava ripetere tutto, ma dico proprio tutto perchè la prova era un insieme di esercizi di matematica, fisica, chimica, logica e così via! E così le speranze di noi laureati vengono nuovamente disattese…accontentiamoci di svolgere lavori sottopagati e a nero!

  24. Vi pare equo che persone con la terza media abbiano uno stipendio poco inferiore ad un laureato?

  25. …direi di si, se una persona con la terza media è giunta a fare un lavoro di poco meno specialistico dell’ipotetico laureato facendosi tutta la gavetta (come me).

    …direi di no, se una persona con la terza media è giunta a fare un lavoro di poco meno specialistico dell’ipotetico laureato leccando chiappe e sfruttando “agganci” e dimostrandosi poi incompetente, ma non per questo licenziato (Come alcuni “capoccioni” del mio ufficio).

    Davide

  26. io credo che voi tutti facciate delle grosse pippe mentali, ma nessuno ha capito che era necessario un concorso del genere per farsi perdonare di tutti i soprusi che lo stato aveva fatto verso quei poveri disgraziati che lavoravano alla stragua di un collega di ruolo, con stesse resposabilità e solo 800 mila lire al mese… senza ferie e senza malattie e diritti di alcun genere.

    Ben vengano concordsi sanatoria per gli ex LSU

    Federico

  27. rispondo a federico!! allora l’italia andra sempre da schifo se in un posto di lavoro c’è una persona che non se lo merita, tutti abbiamo diritto a lavorare ma questo diritto uno se lo deve guadagnare vi racconto un aneddoto.
    ho fatto un concorso in polizia..nel ’98
    premetto che è un lavoro che mi sarebbe piaciuto fare e credo che per questo motivo l’avrei fatto piuttosto egregiamente la prima selezione su test di cultura generica lo passato con un buon punteggio alle visite fisiche e attitudinali mi hanno scartato con una scusa ridicola mentre hanno preso della gente allucinante… uno era addirittura risultato positivo al test delle droghe (e ci credo abbiamo fatto il viaggio assieme e sul treno si era fumato un cannone della madonna) eppure abile-arruolato!!
    ma dico io ma come possiamo andare avanti se la maggior parte dei lavori statali e affidata a gente del sud semianalfabeta ignorante e nella maggior parte dei casi solo perchè devono sistemarsi??
    a voi la risposta
    ciao

  28. quanto guadagna un dipendente inps in base alla categoria di appartenenza

  29. all’INAIL invece di tutti i CFL assunti negli ultimi anni la maggior parte sono parenti amici ecc.ecc. di Dirigenti ……ma guarda un po’…. eppure al concorso non c’erano solo loro !!!!

  30. HO LETTO QUESTA E-MAIL SOLO ADESSO; LAVORO IN UN ENTE LOCALE E MI AVVALGO DELAL COLLABORAZIONE DI L.S.U. NON LI HO MAI ILLUSI CON PROMESSE DI ASSUNZIONI DEFINITIVE PRESSO IL MIO COMUNE!

  31. date un’occhiata anche in sicilia l’ente autostrade siciliane tiene in bacino 150 agenti tecnici esattori da quasi 20 facendogli fare i trimestrali e la regione quando sente aria di assunzione infila gente ex articolisti riservandogli il 50% dei posti non so forse sarebbe meglio andare a rubare e non essere rubati facendo gli onesti

  32. anch’io feci 15 anni fa un concorso nel monte paschi siena a Napoli che non ebbe mai inizio perche’ il microfono per dare il via al concorso non funzionava e non ne ho saputo piu’ nulla se farlo oppure no. ciao disoccupata

  33. anche mille euro al mese, …..cambierebbe l’esistenza!
    Vivo grazie alla carità della famiglia…ma ancora per poco.
    Ormai non mi prendono più ….nemmeno lavoretti precari
    Laureata, donna, età da far figli…; che non posso permettermi di fare!
    Sul fatto che io non sia un’idiota od un’incapace o una “sfigata” non saprei che dire a mia difesa.
    Tanto la società condanna chi non riesce a tenere il passo….
    Ma quando lavoravo non mi permettevo certo di usare internet nell’ora di pranzo, che serviva a lavorare in straordinario gratuito perchè promettevano di assumere per sempre…invece…..

Comments are closed.