Esclusiva intervista a Ultimo. “Chi esegue gli ordini Riina?”

2228720725_b5ea12df3d_mMolte persone diffidano dell’Arma dei Carabinieri riguardo la strage di via D’Amelio perchè si è tanto parlato del furto della famosa agenda rossa rubata da un carabiniere, poi prosciolto. Cosa pensa a riguardo?

Penso che siamo al circo. Ma io chiedo: esiste un’agenda di Borsellino dell’ anno precedente alla sua morte? E allora che sia fatta vedere, che si leggano tutti i segreti scritti nelle agende degli anni precedenti alla sua morte. Dove sono? Vengano esibiti. E poi, sono state acquisite dalla procura? Chi le ha nascoste le precedenti agende rosse? Erano forse arancioni? Non hanno perquisito la casa di Borsellino? Hanno trattato con qualcuno? Qualche patto incoffessabile con l’ uomo Ragno?

Il magistrato Teresi ha definito la cattura di Riina uno specchietto per le allodole. Come può replicare?

Il silenzio di Teresi durante le stragi corleonesi, il basso profilo di Teresi durante le stragi corleonesi era evidente ed assordante, come sono assordanti le chiacchiere di questi giorni fuori dall’ aula del tribunale e al di fuori della funzione che svolge. E vale anche per me. Meno chiacchiere e più sentenze. Meno cazzate e più condanne. Questo vuole il popolo e noi soldati insieme al popolo.

Il magistrato Messineo ha definito un grave errore la mancata perquisizione. Un commento a caldo?

Siamo pieni di maestrine isteriche che danno lezioncine, io diffido di questi maestri. Non ricordo di averlo visto in giro in quei giorni, quando per strada si sparava per niente e si moriva per nulla. Imparasse a rispettare le sentenze prima e meglio degli altri visto che è un magistrato. Ma uno che parla così è un magistrato?

Cosa pensa sulla trattativa mafia/stato?

Non ho elementi. Ma se ci fosse stata, perchè non la rivendica Riina o i mafiosi detenuti? Perchè ad accusare lo Stato non sono i mafiosi detenuti e condannati all’ergastolo ed in regime di 41 bis BENSI due giornasti e dei magistrati (ALCUNI DIVENUTI POLITICI)? E’ ridicolo e ridicolo.

Si sta parlando ultimamente di una sparatoria avvenuta in merito alla mancata cattura di Santapaola. Come si svolsero i fatti? Si è mai occupato della cattura di Santapaola?

Ma la mancata cattura di Messina Denaro Matteo a chi si deve? Le intercettazioni illegittime al presidente della Repubblica sono un errore o un attentato alle sue prerogative?

La verità è che ci sono frange eversive che utilizzano la funzione giudiziaria per minimizzare il ruolo di Cosa Nostra nella stagione delle stragi e delegittimare le istituzioni democratiche e valorosi servitori dello Stato, al fine di conseguire un potere politico.

Nel frattempo qualche giornalista (in senso comico) ha fatto un bel gruzzoletto vendendo libri e facendo carriera nel giornale

Chi sono i suoi nemici?

Quelli che fanno carriera con l’antimafia, i professionisti dell’ antimafia. i partigiani di se stessi, i traditori del popolo .

Onore a tutti i combattenti caduti contro la mafia

ultimo

Noi di censurati.it vogliamo ricordare che la famosa trattativa è stata tirata fuori da Ciancimino Junuior, autorevolissima personcina perbene. Nelle recenti intercettazioni telefoniche lui si lamenta del fatto che ha guai giudiziari, e se in procura non gli aggiustano gli affari, ritratta tutto e il processo sulla trattativa decade. Bene, ultimamente, una manina magica ha reso possibile un dissequestro del tesoro che era in Svizzera per un vizio di forma. Gli affari sono aggiustati, il processo può proseguire. Riina ordinò di ascoltare Ciancimino Massimo, qualcuno ha eseguito. Mai è stato ascoltato il padre quando voleva parlare.  

seguici anche su https://twitter.com/serpichessa

la seguente intervista è la risposta all’articolo apparto su Live Sicilia. Stanchi di attacchi mirati Ultimo ha replicato. Ogni colpo inferto, sarà restituito degnamente

Ti è piaciuto questo articolo? Sostieni Censurati, fai una donazione!

About the Author

violinista per hobby, giornalista per dovere civico e morale, casalinga per lavoro, contadina del web e "colpevole" di questo sito antonella@censurati.it