Censurati.it

Padroni di niente, servi di nessuno

Un giorno da Massimo Ciancimino

abbiamo raccolto in rete un profilo di facebook con tutte le caratteristiche in regola per far tornare in auge la nostra rubrica satirica. Buona lettura

test

 

 

L’immagine di questo diario suggerisce l’idea di una simpatica iniziativa, per le famiglie, dal titolo “un giorno da massimo ciancimino”. Gli si può dedicare una domenica, ad esempio.

Ore 7,00-8,00: appello e conta degli iscritti: è di rigore risultare assenti, i partecipanti possono adattarsi nei modi in cui ritengono, ad esempio arrivando tardi.

Ore 8,00-9,00: Colazione con il sig. Franco (gentilmente offerta dal bar Thomas, ospite il barista Franco: all’occorrenza gli si possono richiedere anche raccomandazioni in Questura)

Ore 9,00-11,00: Gara a premi: “compila il papello”. Saranno in dotazione dei concorrenti: un foglio A4 nuovo di fabbrica, un foglio A4 consunto vecchio almeno vent’anni, una matita e una fotocopiatrice. I concorrenti dovranno realizzare un papello, in più punti, con le richieste della mafia allo stato.

Saranno designati quattro vincitori per quattro diverse sezioni del concorso:

  1. Premio “fantasia” –
  2. Premio “credibilità”
  3. Premio “autenticità”
  4. Premio “testa di minchia”

Ore 12,00 Pranzo al sacco, di Palermo

Ore 15,30 Giochi di società in gruppo: “Bricolage”: Colla, forbici e vecchi giornali. All’autore del fotomontaggio più creativo, saranno assegnate una targa di riconoscimento (falsa, naturalmente) ed una scorta gratuita per 6 mesi.

Ore 16,30: Merenda al campo. Falla con il tuo compagno di merende preferito. E’ consentito accompagnarsi con un PM.

Ore 17,00: L’ora dei bimbi. Introduci i tuoi bimbi in un locale riproducente alla perfezione la procura di Palermo e lasciali giocare liberamente e fare quello che minchia vogliono.

Ore 18,00 Giochi di società in gruppo: “Riciclopoli” (la versione aggiornata di Monopoli): acquista una discarica all’estero e chi finisce in quella casella è praticamente rovinato. Caratteristica di questa versione poi, è che tutti i cartellini extra portano una sola dicitura: “vai in galera senza passare dal via”.

Ore 20,00: Cena a tema. Il capo cuoco della premiata “Trattoria dell’ucciardone” presenta: “La fava in dieci diversi modi”. E sul finale, dessert: banane flambè del Guatemala.

Ore 21,00: esercizio di scrittura sul tema: “l’arte della missiva anonima, come sfruttarla a proprio vantaggio”. L’autore della migliore bozza di lettera anonima, si aggiudicherà in premio una fotocopiatrice degli anni 80 con dotazione di toner dell’epoca, funzionante.

Ore 22,00: Grande spettacolo pirotecnico col botto. Gentilmente offerto dalla premiata ditta “I botti di Franco e Carlo”, con gran finale “surprise” e distribuzione di magliette “I Love TNT”.

Si consiglia di parcheggiare la propria auto a distanza di sicurezza.

 

Commenti Facebook