Censurati.it

Padroni di niente, servi di nessuno

Ciancimino risponde ad Antonella Serafini

Non ce l’aspettavamo, ma è successo. Massimo Ciancimino ha mandato una lettera aperta sul foglio elettronico www.imgpress.it a seguito di un mio articolo. Ci da esempi di legalità, ci chiede di far lavorare le procure (forse pensava che sono in grado di impedire una cosa simile? tranquillizziamolo, noi non lavoriamo con le procure, non conosciamo persone in procura, le uniche fonti di cui siamo in possesso (in formato audio, oltre che scritto) sono il processo di Mori e Ultimo, e quello di Mori e Obinu. E dopo che Riina ci rivela la verità sulle stragi, dopo che Ciancimino ci da esempio di legalità (a NOI), ci aspettiamo Provenzano, Madonia e Vitale che rilasciano interviste e fanno istant book. Così per avere la certezza che è tutto un sogno, perchè non può essere vero!

Commenti Facebook